in ,

Palermo calcio nel caos: lite Sorrentino – Ballardini e il portiere va in panchina

Il 2016 del Palermo calcio non è certamente iniziato nel migliore dei modi. La sconfitta casalinga contro la Fiorentina era costata cara a Davide Ballardini, secondo allenatore in questa complicata stagione del Palermo, e al suo posto era stato richiamato Beppe Iachini. Dopo alcune divergenze sul mercato tra Zamparini e Iachini, il focoso presidente del Palermo ha deciso di proseguire con Ballardini. E se Ballardini vuole rimanere sulla panchina rosanero, oggi il Palermo, impegnato al Bentegodi contro il Verona, dovrà svoltare.

Per questo motivo, Ballardini è chiamato a fare alcune scelte drastiche. Come quella di lasciare in panchina il portiere Stefano Sorrentino. Proprio ieri, durante il ritiro di Coccaglio c’è stato un pesante diverbio tra il capitano Sorrentino e l’allenatore Ballardini. La tensione si taglia con un coltello nell’ambiente Palermo e, molto probabilmente, Ballardini ha percepito che il suo portiere non fosse adeguatamente concentrato. Probabilmente, sulla decisione ha influito anche il forte legame che esiste tra Sorrentino e l’ex Iachini.

Sorrentino non sta assolutamente vivendo un periodo facile a Palermo. Il rinnovo tarda ad arrivare, ma i rapporti con Zamparini sono sempre ottimi. Proprio il presidente ha provato a placare gli animi, ma Ballardini sembra essere orientato verso l’esclusione del portiere. Intanto, sul fronte mercato, il Palermo è molto vicino al 21 enne terzino destro del Copenhagen Ludwig Augustinsson.

sagre e momenti di festa nel Lazio

Sagre e feste Lazio gennaio 2016: dal Sacro Fuoco di Sant’Antonio al cibo squisito di Casaprota

esercito americano

Bombardiere B52 vola sulla Corea: avvertimento degli Usa a Pyongyang