in ,

Palermo: lavoratori disperati occupano l’assessorato della Formazione minacciando il suicidio

Dopo l’incontro delle rappresentanze sindacali con il dirigente generale regionale della Formazione, Anna Rosa Corsello, i lavoratori non avendo ottenuto lo sblocco delle retribuzioni che attendono da mesi, hanno deciso di occupare la sede dell’Assessorato in Viale Regione Siciliana.

Formazione protesta.jpg

Un altro gruppo di lavoratori della Formazione professionale è salito sul guard-rail di un ponte, limitrofo agli uffici dell’Assessorato, minacciando di buttarsi di sotto. La protesta ha preso una piega esasperata, allorché i lavoratori non hanno ricevuto risposte concrete circa le retribuzioni arretrate.

Sul posto sono intervenuti polizia, carabinieri, vigili del fuoco e diverse ambulanze. I lavoratori chiedono un incontro con il presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta, per ottenere gli stipendi arretrati, che non arrivano ormai, da diversi mesi. Nel settore della formazione professionale, da mesi in nome di una politica di trasparenza e di rigore il Governo regionale ha bloccato tutto il comparto lasciandolo nel limbo di una promessa ma inattuata riforma.

Mondiale 2014: Colombia-Costa d’Avorio risultato finale 2-1 (Video)

Massimo Bossetti

Caso Yara: gip non convalida il fermo, ma Bossetti resta in carcere