in

Pallavolo, il Campionato Mondiale Maschile 2018 sarà in Italia e Bulgaria

L’ufficialità è arrivata pochi minuti fa da Losanna, l’Italia e la Bulgaria ospiteranno il Campionato Mondiale maschile 2018 di pallavolo; il presidente della federazione italiana Carlo Magri ha definito gli ultimi dettagli con gli organi della FIVB ed è arrivata questa notizia che riempie di orgoglio il movimento italiano. Così dopo il Mondiale maschile del 2010 e quello femminile dello scorso anno, la rassegna iridata torna nel nostro Paese.

Per la prima volta nella storia del Campionato Mondiale il torneo si svolgerà in due paesi, Italia e Bulgaria appunto; questo però per quel che riguarda la parte iniziale della rassegna internazionale visto che la fase finale si svolgerà interamente in Italia. I Mondiali del 2018 saranno anche un’occasione per ricordare la ricorrenza dei 40 anni dai Campionati del 1978 organizzati per la prima volta nel nostro Paese.

In quell’occasione l’Italia conobbe da vicino e si innamoro ancor più della pallavolo, con la Nazionale allenata da Carmelo Pittera che andò ad un passo dall’impresa venendo sconfitta soltanto in finale dall’Urss e vedendosi attribuire il soprannome di Gabbiano d’argento. Quella del 2018 sarà un’altra grande occasione che l’Italia non vuole farsi sfuggire.

Reddito di inclusione attiva

Le aziende in cui si lavora meglio negli Stati Uniti: ecco la classifica

Migranti naufragio barcone

Migranti, naufragio nel Mar Egeo: strage di bambini in mare, tragico il bilancio