in ,

Pancia piatta dieta del limone: come funziona, perché seguirla

Quale dieta scegliere per perdere peso in poco tempo in vista della prova costume delle vacanze 2016 e nel frattempo disintossicarsi facendo tornare la propria pancia piatta? Un buon metodo in vista dell’estate potrebbe essere la dieta del limone che si struttura su una settimana: 7 giorni per perdere circa 3 kg grazie ai benefici detox del limone. Come funziona quindi esattamente la dieta del limone e perché seguirla? Urban Benessere – Alimentazione vi spiega nel dettaglio come fare a seguirla e perché e come funziona la dieta del limone.

Ideata dalla dottoressa  Martine Andrèla dieta del limone, particolarmente amata da diverse star di Hollywood, sfrutta i benefici detox e depurativi di questo agrume che può essere utilizzato moltissimo nella propria alimentazione. In 7 giorni la dieta promette di far perdere 3 kg facendo sgonfiare la pancia e diminuendo la cellulite. Come fare? Il segreto sta nello sfruttare a pieno, dalla colazione alla cena, le proprietà del limone. La dieta del limone ad esempio consiglia ogni mattina appena alzati e ogni sera prima di andare a letto di bere un bicchiere di acqua tiepida e succo di limone con due cucchiai di sciroppo d’acero e un pizzico di peperoncino di Cayenna, una bevanda che regola la funzione intestinale e depura l’organismo, ma soprattutto riattiva il metabolismo. Inoltre il limone durante i 7 giorni della dieta deve essere sfruttato come condimento principale ai pasti, limitando al minimo il sale e privilegiando l’agrume su olio e aceto balsamico: usatelo quindi per condire insalate e verdure grigliate o bollite ma anche per un buon piatto di pesce.

Il menù tipico della dieta del limone da sfruttare per 7 giorni e perdere circa 3 kg? Colazione con uno yogurt e frutta fresca insieme a due cucchiai di avena; per lo spuntino di metà mattina otto mandorle accompagnate da succo di limone. A pranzo invece insalata di verdure ovviamente condita con limone e accompagnata da pane integrale; una buona alternativa potrebbe essere una zuppa di verdure o legumi ma anche gamberetti e avocado conditi con il limone. A merenda verdura cruda o a scelta frutta fresca e qualche biscotto d’avena, ovviamente accompagnati da una fresca e dissetante limonata. Chiude la giornata per cena pesce alla griglia al succo di limone e un filo d’olio extravergine di oliva o in alternativa petto di pollo, una frittata accompagnata da verdure bollite o, ancora, pasta integrale alle verdure.

[dicitura-articoli-medicina]

startup brexit berlino

Startup, dopo Brexit sarà Berlino la nuova capitale europea delle imprese innovative?

scontro treni puglia funerali vittime

Incidente ferroviario in Puglia ultime notizie: resi noti i nomi di alcune vittime