in

Paola Caruso, l’incontro con la madre biologica: si scatenano le ipotesi sul padre, ex calciatore del Catanzaro

Un sogno realizzato per Paola Caruso che, durante la diretta di Live- Non è la D’Urso, ha finalmente incontrato quella che dovrebbe essere la sua mamma biologica. La storia di Paola, l’ex ‘bonas’ di Avanti un altro, è nota da tempo, da quando la trentacinquenne calabrese ha raccontato proprio ai microfoni di Barbara D’Urso, di aver scoperto da ragazzina (e in modo piuttosto brusco) di essere stata adottata. La confessione della Caruso aveva suscitato un’emozione in una donna all’ascolto che, ricostruendo la propria vicenda, ha subito pensato si potesse trattare della figlia. Alla donna, al momento del parto, era stato fatto credere che la bambina fosse nata morta, salvo poi darla in adozione.

Paola Caruso, incontro toccante con la madre biologica

E così, dopo mesi di attese e speranze, ieri sera, mercoledì 3 aprile 2019, durante lo speciale Live- Non è la D’Urso, è finalmente avvenuto l’incontro tra le due. Sia Paola Caruso che la presunta mamma, la signora Imma – protagoniste di un momento toccante – si sono dette sicure di essere legate da qualcosa di forte: “Lo sono, lo sento: sono tua madre, il mio cuore sta parlando!”, ha esclamato la mamma tra le lacrime. E ancora: “Posso anche morire in questo momento perché sono troppo felice”. Anche Paola, emozionatissima, definisce il momento surreale e afferma: “Sto sognando, è un sogno”. Entrambe sembrano certe di essersi trovate, ma solo la prova del Dna potrà dare la certezza.

Paola Caruso, chi è il papà calciatore del Catanzaro?

In attesa di scoprire la verità, però, non si possono non fare congetture sul presunto papà biologico di Paola Caruso. La donna, infatti, aveva raccontato di aver avuto un breve flirt con un calciatore del Catanzaro negli anni 1984-85. In quel periodo la squadra calabrese, che raggiunse la promozione in Serie B, dopo un periodo di gloria fu sfasciata e molti calciatori lasciarono la città. Sarebbe, dunque, abbastanza difficile risalire all’identità del padre naturale di Paola. Qualche nome, però, tra i calciatori che militavano nel Catanzaro in quella stagione e che, l’anno successivo, lasciarono il capoluogo, spunta: ecco allora farsi avanti i nominativi di Antonio Sassarini, Flavio Destro, padre di Mattia Destro, attaccante del Bologna, Massimo Bianchi, Giuseppe Lorenzo, Gregorio Mauro, Massimo Pedrazzini e Salvatore Pesce.

Leggi anche —> Elisa Isoardi fidanzato, su Instagram critiche spietate al nuovo amore: “Sarà ricco ma è troppo brutto”, lei lo difende

Belen Rodriguez e Cecilia foto rovente insieme su Instagram: follower scatenati

maltempo liguria e piemonte

Veneto, scuole chiuse per il maltempo ma è una fake news