in ,

Paola Ferri annegata a Ostia, giallo risolto: morta per un malore, scagionato il compagno

Sarebbe stato risolto, stando alle ultime indiscrezioni, il giallo relativo alla misteriosa morte di Paola Ferri, l’estetista 48enne morta annegata durante una gita in barca al largo di Ostia lo scorso 6 giugno, mentre trascorreva delle ore di relax con il compagno, Marco Sorgi, di 37 anni.

L’uomo, che era indagato come atto dovuto per omicidio colposo, sarebbe stato scagionato in quanto l’esito degli esami istologici e autoptici gli avrebbero dato ragione, confermando la sua versione dei fatti sulla tragica vicenda: Paola Ferri sarebbe morta a causa di un malore impossibile da prevenire, in quanto causato da una malformazione cardiaca congenita manifestatasi improvvisamente ed inaspettatamente quel terribile giorno in barca.

Leggi anche: Donna annegata a Ostia, il dolore del marito su Facebook: “Mi manchi, eri un gigante”

Il pubblico ministero della Procura di Roma che stava conducendo le indagini sull’accaduto ha archiviato il caso, stralciando il fascicolo a carico di Sorgi. (Paola Ferri e Marco Sorgi foto da Facebook)

Seguici sul nostro canale Telegram

oroscopo marzo 2017 acquario paolo fox

Oroscopo Paolo Fox Novembre 2016, Acquario: le previsioni del segno

Diretta Roma-Inter dove vedere in tv e streaming

Dove vedere Roma – Inter: ora diretta tv, streaming gratis e probabili formazioni Supercoppa Primavera