in

Paolo Bonolis, la moglie affranta per la malattia della figlia: “Avevo paura di toccarla”

Sonia Bruganelli, moglie del noto presentatore Paolo Bonolis, ha trovato la forza di raccontare a Domenica In il dramma della malattia della primogenita Silvia, insieme ad alcuni dettagli della vita insieme allo storico collega di Luca Laurenti. La donna ha parlato dei problemi di cuore della bimba, definendola un vero “uragano” che ha sconvolto le loro vite: “Quando è nata ha dovuto subire subito alcuni interventi. Durante una di queste operazioni, ci sono state delle complicazioni e lei ha riportato alcuni problemi motori”.

La paura per le sorti di Silvia ha paralizzato la madre Sonia, che ha affermato di aver avuto paura di toccare la figlia e allattarla a causa della sua fragile condizione e dei molti tubicini a cui era attaccata durante il periodo di degenza ospedaliera. “Mi sentivo in colpa per questo. Temevamo che non potesse camminare o muoversi. E invece, oggi ha 12 anni ed è una ragazzina perfettamente indipendente, quasi non ha bisogno di aiuto” ha continuato poi la moglie di Bonolis, inventore dell’amatissimo quiz televisivo Avanti un altro.

Dopo la piccola Silvia, la coppia ha avuto altri due figli, Davide di 10 anni e Adele di 7, coronamento di una storia d’amore inaspettata e non cercata dalla Bruganelli, che con molto serenità ha dichiarato che “l’incontro con Paolo non aveva una probabilità al mondo di accadere. A me non piaceva quel mondo, non mi piaceva lui. Tant’è che credo che il nostro rapporto abbia avuto da subito un’importanza perché lui si è stupito del fatto che io non lo cercassi. Ma non era una tattica la mia, avevo la mia vita”.

Ecco le acconciature per tagli corti perfette per il vostro matrimonio

Capelli 2015 tendenze spose: le acconciature con tagli corti ideali per il giorno delle vostre nozze

moda 2015 tendenze

Tendenze moda 2015: gli skirt shorts protagonisti della primavera estate 2015, cosa sono e come abbinarli al meglio