in

Paolo Bonolis torna ad Avanti un altro: dal 15 aprile niente più Gerry Scotti

Avanti un altro non sarebbe lo stesso senza il suo ideatore Paolo Bonolis e la sua travolgente comicità: per questo motivo il conduttore è pronto a tornare al timone del quiz di Canale 5 al posto dell’amico e collega Gerry Scotti, a partire dal prossimo 15 aprile. Grande gioia perciò per gli affezionati fan della trasmissione, che hanno sempre sofferto della sua mancanza durante gli scambi con il presentatori di Chi vuol essere milionario.

Bonolis, durante un’intervista esclusiva al free press MI-Tomorrow, ha svelato che andranno in onda alcune sorprese che coinvolgeranno lui in prima persona e Gerry prima della fine di questa stagione di Avanti un altro. “Ho condotto due edizioni del Festival figlie di un’idea: nel 2005 era una novità, nel 2009 l’ho perfezionata, ho notato che quel format è stato quasi sempre replicato negli anni successivi. Carlo Conti ha fatto un ottimo lavoro, con il suo stile: quello di presentare lo spettacolo, non di farlo. Detto ciò, lo rifarei laddove me lo chiedessero, ma con un’idea di rinnovamento assoluto. Non posso prescindere da Luca, ma aggiungo Lorenzo Cherubini, tra le penne più belle nel panorama della musica internazionale, e Corrado Guzzanti, che mi piace da morire per il suo modo di fare satira”.

Questo invece il parere di Bonolis circa la possibilità di tornare alla conduzione del Festival di Sanremo e riguardo l’edizione 2015 targata Carlo Conti. Infine Paolo non nega di poter un giorno abbandonare il mondo della televisione, per dedicare più tempo ai figli, qualora si accorgesse di non essere più comprensibile per il suo pubblico. Cosa che francamente ci auguriamo non succeda troppo presto.

Pasqua 2015 a Bruxelles e Budapest: offerte low cost per voli, hotel e ostelli verso due magnifiche capitali

Riforma pensioni Opzione Donna proroga

Riforma pensioni 2015, in Commissione lavoro si discute: pensione a 65 anni con 35 di contributi