in

Paolo Ruffini è pronto a sbancare il cinema con Fuga di cervelli

Sognando, forse, di poter sbarcare a Venezia acclamato come Clooney e di, magari, vincere a Cannes battendo pezzi grossi del mondo del cinema, in contemporanea con la settantesima Mostra del Cinema di Venezia, Paolo Ruffini, conduttore di Colorado, che dal 16 settembre tornerà su Italia 1 con l’allegra banda di comici, sta promuovendo il film intitolato Fuga di cervelli, un film, cioè, che ha diretto cinematograficamente e che uscirà nelle sale nel mese di novembre. Ruffini, insomma, dopo essere stato conduttore ed attore è diventato regista per poter sbancare il mondo del cinema, ma soprattutto per raccontare i giovani dal punto di vista dei giovani stessi e non, come succede nella maggior parte dei casi, dal punto di vista di persone più anziane che, non capendoli, li raccontano attraverso stereotipi o linguaggi incongruenti.

Colorado Caffé - Cast 2013

Orgogliosissimo del suo cast, scelto anche pescando proprio da Colorado, come lo stesso Ruffini ammette durante una intervista per Style premium Il Giornale Style: “ non è mai facile trovare comici adatti, Youtube è una palestra naturale: Scilla e Matano ne sono la dimostrazione. I Pampers li amo già da Colorado. Ho adorato lavorare con persone non ancora abituate al cinema” aggiungendo poi: “la preparazione con gli attori è stata molto lavoriosa, ci siamo incontrati a Milano, siamo andati fuori a cena, abbiamo trascorso insieme varie serate, fatto le cinque del mattino e siamo diventati amici, abbiamo creato un gruppo; è la nostra forza. Si vedrà anche nel film” Ruffini ha ammesso che, secondo lui: “non si nasce regista, lo si diventa con il tempo”.

Ispirandosi a De Sica, Proietti e Boldi, Ruffini ha assicurato di rimanere affezionato alla sua Belen Rodriguez e di volersi occupare personalmente della promozione della sua creatura, ma chissà che, nella sua prossima fatica, non abbia già in mente di coinvolgere amici, colleghi e mentori. Ce lo vedreste nei panni di regista di De Sica e Belen?

Seguici sul nostro canale Telegram

Mistero speciale

Mistero anticipazioni: 1° settembre “I misteri della musica’

Virginia Raffaele

Striscia la notizia anticipazioni: Ezio Greggio al timone del tg satirico con al fianco vari conduttori