in

Paolo Sorrentino: dopo l’Oscar il film minimalista “In the Future” con Michael Caine

Paolo Sorrentino è pronto a gettarsi a capofitto in un nuovo progetto. Dopo aver conquistato l’Oscar per il Miglior Film Straniero, solo pochi giorni fa, grazie a “La Grande Bellezza”, il regista napoletano è già al lavoro con il suo nuovo film che s’intitolerà “In the Future” e avrà per protagonista lo straordinario attore britannico sir Michael Caine, due volte vincitore del Premio Oscar come Miglior Attore Non Protagonista per ‘Hannah e le sue sorelle’ (Hannah and Her Sisters) nel 1987 di Woody Allen e per ‘Le regole della casa del sidro’ (The Cider House Rules) nel 2009 di Lasse Hallström. Michael Caine2


Secondo quanto affermato dallo stesso Sorrentino nell’intervista rilasciata a “Che tempo che fa”: “In the Future” sarà un film piccolo e minimalista molto diverso da “La Grande Bellezza”, che racconterà una storia di amicizia. E se “La Grande Bellezza” aveva grandi ambizioni questo sarà l’esatto opposto. Avere un protagonista del calibro di Caine gli dà sicurezza.

Le riprese si terranno, tra poche settimane, nella maggior parte sulle Dolomiti trentine con dei brevi soggiorni a Londra e Venezia.Il Secolo XIX” riferisce che il film parlerà del compositore e direttore d’orchestra 80enne Fred Ballinger che trascorre una vacanza in un hotel ai piedi delle Dolomiti. Quest’ultimo, in compagnia della figlia Lena e del suo storico amico e coetaneo Mick Boyle, racconterà  dei suoi problemi di salute, e non solo, con sarcasmo ed ironia. Un giorno a Ballinger verrà chiesto di riprendere la bacchetta per celebrare il compleanno del principe Filippo d’Edimburgo, consorte della regina Elisabetta II…

booknomination gioco social network

Booknomination, sui social network è di moda di leggere i classici di fronte alla webcam

Enolibrì rassegna indipendente Bologna

Enolibrì 2014, a Bologna libri e vino vanno a braccetto dal 13 al 16 marzo