in ,

Papa Francesco contro le apparizioni di Medjugorje: i fedeli precipitano nel caos

Papa Francesco è davvero un riformatore e, come tutti i riformatori, prima o poi oltre a tanti estimatori si guadagna anche delle contestazioni. Non è piaciuta la sua asserzione tesa a negare le apparizioni mariane a Medjugorje in cui il Pontefice chiarisce il suo punto di vista “la Madonna non manda emissari” in maniera del tutto inequivocabile. Peggiora quindi la frattura già creatasi con i devoti di Medjugorje che, com’era prevedibile, hanno preso malissimo questa dichiarazione.

Paolo Brosio, per esempio, in rappresentanza di questa schiera di devoti, si è sentito di sconfessare la negazione delle apparizioni della Madonna di Francesco. Come il giornalista sono davvero moltissimi i fedeli che, come fulminati sulla Via di Damasco, in seguito ad un pellegrinaggio a Medjugorje sostengono di aver avuto delle visioni e di essere stati spinti a convertirsi e a scegliere un percorso di forte devozione.

Suona come una sorta di “ultimo avviso” quello che il giornalista Vittorio Messori rivolge al Papa riferendosi a queste dichiarazioni che stanno creando una vera baraonda fra i fedeli: “Se si sconfessassero non i vescovi ma le apparizioni addirittura temo qualcosa come uno scisma, perché Medjugorje ha rappresentato in questi anni il maggior movimento di masse di una cattolicità malridotta, dopo il Concilio“.

Riforma pensioni flessibilità diversificata

Riforma pensioni 2015 ultime notizie: Treu si schiera per l’opzione donna a tutti e per il prestito pensionistico, no alla Quota 100

vino rosso calorie dimagrire

Vino rosso calorie brucia grassi: come dimagrire secondo una ricerca