in ,

Papa Francesco a Milano: il programma della visita allo stadio Giuseppe Meazza in San Siro

Papa Francesco a Milano. Il capoluogo meneghino si prepara ad accogliere il Santo Padre. Intensa la giornata che vedrà Bergoglio nel capoluogo lombardo. Ma quale sarà il programma della sua giornata nel milanese? Ecco tutto quello che c’è da sapere sulla visita di Papa Francesco a Milano.

—> TUTTE LE NOTIZIE UTILI CON URBANPOST

Papa Francesco a Milano: il programma completo

L’arrivo di Papa Francesco è previsto alle 8.00 a Linate; alle 8.30 è poi fissato l’incontro con i residenti alle Case Bianche di via Salomone-via Zama, parrocchia di San Galdino; alle 10.00 è poi in Duomo e alle 11.00 l’appuntamento è con l’Angelus in piazza Duomo. Bergoglio si recherà successivamente al carcere di San Vittore, dove pranzerà con i detenuti, prima di spostarsi alla volta di Monza.

Qui alle 15.00 avrà inizio la messa, in un’area pronta ad accogliere centinaia di migliaia di persone. Ultimo appuntamento della giornata? Nossignore. Papa Francesco, alle 17.30, infatti,  tornerà a Milano per partecipare alla tradizionale festa che ogni anno si svolge allo Stadio Meazza con i ragazzi e le ragazze della Cresima, così come fece il suo predecessore Benedetto XVI in occasione dell’Incontro mondiale delle famiglie del 2012.

Papa Francesco a Milano: il programma con i Cresimandi

Papa Francesco a Milano, qual è il programma dell’incontro con i Cresimandi 2017 e i Cresimati 2016? Sabato 25 marzo i cancelli dello stadio apriranno intorno alle 13.30. Dalle 14.00 avrà inizio l’animazione con band degli oratori di Bresso e Lainate; dalle 14.20, animazione con i ragazzi della Fom (Fondazione Oratori Milanesi) e dell’Acr (Azione Cattolica Ragazzi) con canti, cori e coreografie sugli spalti. Alle 15.30 prenderà la parola Andrea Ballabio, in arte Ciccio Pasticcio, formatore in ambito ecclesiastico e co-fondatore di Pepita Onlus: il suo intervento è dedicato al tema del bullismo.

Alle 16.00 la giornalista Rai, Francesca Fialdini, conduttrice di Unomattina, introdurrà l’ora che precede l’arrivo del Papa presentando la campagna Cresciuto in Oratorio: interverranno anche i testimonial Davide Van De Sfroos e Giacomo Poretti. Qui i due artisti daranno vita a eventi speciali. Il musicista, Van De Sfroos, sarà in concerto a San Siro il 9 giugno, intonerà  due brani del suo repertorio, oltre a scegliere 3 band di altrettanti oratori da far esibire nel corso del concerto milanese. Giacomo Poretti, componente del trio Aldo, Giovanni e Giacomo, racconterà  la sua esperienza in oratorio e il momento in cui ha ricevuto il sacramento della Cresima, e seleziona alcuni brevi video realizzati dai ragazzi degli oratori diocesani da proiettare in occasione della Mostra del Cinema di Venezia.

L’arrivo di Papa Francesco, accompagnato dal cardinale Angelo Scola, è previsto per le 17.30. Il Pontefice entrerà a San Siro a bordo dell’auto, compiendo un giro dello stadio per salutare tutti i presenti prima di salire sul palco. Prevista poi la lettura del Vangelo dell’Annunciazione (Luca 1, 26-38) che fa da filo conduttore a tutta la preghiera, accompagnata dalle coreografie dei ragazzi della Fom.

Il Papa risponderà poi alle domande di un ragazzo, un papà e un catechista. L’incontro si conclude con un canto di invocazione allo Spirito, la benedizione papale e il saluto ai presenti.

papa francesco aborto, chiesa aborto, aborto in italia, aborto volontario, aborto volontario conseguenze, aborto perdono, aborto confessione,

Papa Francesco a Milano: quante persone sono previste

Sono 80 mila gli iscritti all’evento di San Siro: i ragazzi della Cresima, genitori, padrini, madrine e catechisti. Assieme a loro 400 volontari più oltre 1000 adolescenti degli oratori della Diocesi, impegnati nelle figurazioni coreografiche. Il contributo spese per ogni persona è di 5 euro. Maggiori informazioni su www.papaamilano2017.it

Seguici sul nostro canale Telegram

morto cino tortorella

Cino Tortorella è morto: addio per sempre a Mago Zurlì

Boosta figli, vita privata e profili social: chi è il tasteierista dei Subsonica ed insegnante di Amici