in ,

Papa Francesco oggi a Redipuglia per il centenario inizio della Prima Guerra Mondiale

Papa Francesco oggi è a Redipuglia, in Friuli Venezia Giulia per celebrare l’anniversario dello scoppio della Prima Guerra Mondiale. Il Santo Padre ha prima raggiunto il cimitero Austroungarico dove è giunto su una Golf blu scuro. Ha parlato con il sindaco della cittadina. Poi è entrato da solo nel cimitero dove sono conservati i resti di circa 14mila caduti del conflitto mondiale. Qui si è trattenuto per qualche minuto in preghiera.

Uscito, ha saluto e chiacchierato con una classe delle scuole elementari. La pioggia non ha permesso il bagno di folla che fedeli e curiosi si aspettavano. Subito dopo Papa Francesco è risalito in auto per raggiungere il sacrario di Redipuglia. 20 gradoni dove riposano le spoglie di 100mila morti della Prima Guerra Mondiale, 60mila dei quali mai identificati. Qui Papa Francesco terrà la messa. Folla oceanica, come sempre, ad accoglierlo.

Saluto romano: significato della sentenza della Cassazione

Costa Concordia a Genova

Costa Concordia, il relitto che continua a ‘dividere’: da Schettino ai danni ambientali al Giglio