in ,

Papa Francesco parte per l’Africa, il viaggio più difficile: “Alto rischio sicurezza”

Al via quest’oggi, mercoledì 25 novembre, il primo viaggio pastorale di Papa Francesco in Africa. Questa mattina alle 7.45 il Pontefice partirà da Fiumicino per arrivare a Nairobi, in Kenya, nel pomeriggio (17 ore locali).

Inizierà qui il Giubileo della Misericordia, quando Bergoglio aprirà la Porta della Cattedrale di Bangui a portare il suo messaggio di Pace: “Verrò da voi come messaggero di pace, sarò pronto a sostenere il dialogo interreligioso per incoraggiare la convivenza pacifica nel vostro Paese” – così in un video messaggio per le popolazioni di Kenya, Uganda e Repubblica centrafricana – “So che è possibile, perché siamo tutti fratelli”.

L’allerta terrorismo non ha fermato Papa Francesco, che ha rigettato l’invito delle autorità francesi a rinviare il suo viaggio per salvaguardare la sua incolumità, nonostante il “non irrilevante” rischio attentati. L’allarme dei servizi francesi rimane, in quanto il Centrafrica è un Paese “altamente insicuro sotto il profilo della sicurezza”Il viaggio del Papa in Africa si protrarrà fino al 30 novembre, e dopo il Kenya porterà il Pontefice in Uganda e nella Repubblica Centrafricana.

Mbaye calciomercato bologna

Calciomercato Bologna ultimissime: Mbaye via a gennaio, Panathinaikos su di lui

Ranking UEFA

Ranking UEFA, la Roma favorisce l’Inghilterra: Italia al 4° posto