in

Papa Francesco: “Scandalo stipendi delle donne inferiori a quelli degli uomini”

Papa Francesco parla di lavoro e dice: “La disparità di retribuzione tra uomo e donna è uno scandalo. Serve uguale retribuzione per uguale lavoro.” Una frase forte sulla differenza di stipendio tra donne e uomini pronunciata oggi durante l’udienza generale a San Pietro. Il Santo Padre ha poi aggiunto: “Perché per le donne è scontato che devono guadagnare di meno degli uomini? No, lo stesso diritto! La disparità è un puro scandalo”. Per il Papa, “nello stesso tempo, riconoscere come ricchezza sempre valida la maternità delle donne e la paternità degli uomini, a beneficio soprattutto dei bambini. Ugualmente, la virtù dell’ospitalità delle famiglie cristiane riveste oggi un’importanza cruciale, specialmente nelle situazioni di povertà, di degrado, di violenza familiare”.

Nel mirino di Papa Bergoglio c’è soprattuto la concezione, invero diffusa anche in alcuni settori della Chiesa cattolica, per cui le cause del disgregarsi della famiglia tradizionale sarebbero da ricercare nell’emancipazione femminile. “Questa – ha scandito il Pontefice – è anche un ingiuria, ed è una forma di maschilismo: l’uomo che sempre vuol dominare”. “Così – ha affermato – facciamo la brutta figura di Adamo, che per giustificarsi di aver mangiato la mela ha risposto al Signore: ‘Lei me l’ha data'”.

Un cristianesimo maschilista è davvero lontano ci sia dalla concezione del Santo Padre. “Il Vangelo ha sconfitto la cultura del ripudio abituale, quando un marito poteva imporre il divorzio anche con i motivi più pretestuosi e umilianti”. Poi, mentre la folla già applaudiva fragorosamente, il Papa ha aggiunto: “Dobbiamo difendere le donne!” Circa 20mila persone erano presenti oggi durante l’udienza generale.

moda mare 2015

Tendenze moda mare 2015: bikini boho chic per Victoria’s Secret, ecco la collezione 2015

Un Posto al Sole anticipazioni

Un Posto al Sole anticipazioni 30 Aprile 2015: Angela capirà di poter vivere senza Franco