in

Paralimpiadi 2016 Italia medaglie, le speranze azzurre di oggi 13 settembre

Si prospetta una grande giornata di Paralimpiadi 2016 per l’Italia che spera di poter portare a casa qualcosa in più di quanto conquistato fino ad adesso. Tra gli atleti che potrebbero regalare una gioia importante si segnalano Francesco Bocciardo e Marco Maria Dolfin, entrambi impegnati nei 400 metri stile libero maschile: Bocciardo, del resto, detiene il record mondiale ed è uno dei favoriti per la vittoria finale. Buone speranze, seppur inferiori rispetto alla coppia maschile, anche per Arianna Talamona, impegnata nei 200 metri misti individuali: la ventiduenne di Varese ha già conquistato un buon bottino di medaglie in ambito europeo e adesso vuole tentare di farsi apprezzare anche in campo olimpico.

>>> IL PROGRAMMA DELLE PARALIMPIADI DI GIORNO 13 SETTEMBRE 

Alle Paralimpiadi 2016 per l’Italia c’è anche Vincenzo Boni, chiamato a misurarsi nei 50 metri Stile libero: il classe 1988 ha recentemente conquistato il bronzo nei 50 metri dorso. Inoltre, nella categoria stile libero ha conquistato un argento agli ultimi Europei, andati in scena proprio quest’anno. E ancora, buone notizie per i colori azzurri potrebbero arrivare da Matteo Betti, atleta impegnato nella spada individuale: lo schermidore toscano ha già conquistato una medaglia, seppur di Bronzo, ai giochi Olimpici di Londra 2012.
Basse le possibilità di vittoria finale per Roberto Airoldi e Alessandro Errario: i due atleti italiani sono chiamati a misurarsi nella disciplina dell’arco ricurvo individuale dove la concorrenza appare alquanto agguerrita. Infine, per il programma di oggi 13 settembre 2016, appare difficile una vittoria di Alvise De Vidi, impegnato nella finale dei 100 metri.

david bowie testamento ultime news

David Bowie ceneri, Duncan Jones attacca: “Un’affermazione disgustosa”

Maria Express

Maria Express intervista esclusiva a Trash Italiano: “come ospite mi piacerebbe Gemma Galgani”