in ,

Parigi: aereo Air France sfiora drone, incidente scongiurato per miracolo

Sfiorato il disastro aereo lo scorso 19 febbraio. Lo si apprende oggi, dopo che l’Ufficio inchieste dell’aviazione civile BEA lo ha reso noto: un Airbus A320 di Air France avrebbe sfiorato un drone mentre si trovava in fase di atterraggio all’aeroporto di Parigi Roissy-Charles de Gaulle. Il velivolo, stando all’indiscrezione, si trovava a 1600 metri di altezza dalla pista, e fortunatamente il copilota si sarebbe accorto in tempo che in quell’istante un drone arrivava dal lato sinistro verso l’aereo.

A quel punto avrebbe “staccato il pilota automatico informando il comandante della presenza del drone ed effettuando una manovra per evitarlo”, recita il comunicato diramato da BEA. Sembra che la provvidenziale distanza di 5 metri tra il drone e il velivolo abbia permesso di scongiurare il violento impatto. Il comandante ha detto al riguardo che il drone sarebbe “passato circa 5 metri al di sotto dell’ala sinistra dell’aereo”, volando dunque in una zona dove la loro presenza è limitata ad un massimo di 150 metri di distanza da chi li manovra.

omicidio marco vannini ciontoli sospeso

Omicidio Marco Vannini ultime notizie: rinviati a giudizio tutti gli indagati

Amici 15 anticipazioni puntata 5 marzo

Amici 15 anticipazioni puntata 5 marzo 2016: Alessio LP e Gabriele nella Squadra Bianca, Andreas Squadra Blu