in

Parigi, attentato terroristico: il cordoglio dei vip da Barbara d’Urso a Eros Ramazzotti

Gli attacchi terroristici che nelle scorse ore hanno messo sotto assedio la città di Parigi, hanno profondamente scosso il mondo intero. L’Italia, prossima ad un grande evento che richiamerà fedeli da tutto il mondo, il Giubileo Straordinario, si sente vicina più che mai al popolo francese: ecco tutti i messaggi di cordoglio dei vip, appesi in queste ore sui social.

L’hashtag #‎PrayforParis‬ condiviso da tutti, insieme a messaggi di sgomento, rabbia e profondo dolore. “Dove stiamo finendo…Sto guardando quello che è successo e sta succedendo a Parigi: ALLUCINANTE. Che mondo lasceremo ai nostri figli. Quando ero piccolo Parigi, NewYork, Londra, erano un sogno, un miraggio. Ora sono un incubo: innocenti morti. Questo è l’inferno sulla terra. Dobbiamo essere tutti uniti per Parigi, per la Francia” scrive Francesco Facchinetti su Facebook. Lo seguono Barbara d’Urso che non ha parole, l’ex corteggiatrice di Uomini e Donne Alessia Messina che è vicina con il cuore a quanti hanno perso qualcuno durante questo insensato atto di violenza.

“SO DOVE ANDARE, MA NON SAPREI COSA FARE, SO CHE PENSARE, MA NON SAPREI ATTUARE, SO CHE FAREI, MA NON POTREI FARLO!!!!!” grida a gran voce, sdegnato, su Instagram Eros Ramazzotti insieme ad una foto della Tour Eiffel e la scritta “Je suis Paris”. L’imprenditore Joe Bastianich chiede pace, l’ex tronista Jonas Berami un mondo con più amore.

“Sparavano e allo stesso tempo inneggiavano Allah. Parigi, Roma o Milano, vivere in pace è un lusso, un lusso che nessuno si può permettere. Questa notte “terrorista” a Parigi dimostra che l’approccio con la spiritualità è lontano quando regna il sangue, che si chiami Dio, Allah, Buddha e via discorrendo per me continuerà a non cambiare se il fine è buono. Cambia però quando un singolo uomo decide sulla vita di un altro, come se “libero arbitrio” significasse decidere sulla vita altrui e farla pagare a tutti i parenti delle vittime e farli soffrire..” scrive amareggiato Marco Carta. Il comico Paolo Ruffini conclude poi con il suo pensiero: “Non riesco a dormire… Ma forse prima o poi prenderò sonno… Ma sono sicuro che non riuscirò a sognare…”

Calciomercato Roma news

Calciomercato Roma news, Doumbia sempre più lontano: Cska o Premier League

irlanda 16 feriti atterraggio d'emergenza

Air France supporta le startup innovative: dal 2016 nuovi servizi per i viaggiatori