in ,

Parigi, Obama e Putin: “Attacco all’umanità”, combattere il terrorismo

Dopo gli attentati terroristici a Parigi di venerdì 13 novembre 2015, i presidenti di Stato e di Governo, a livello mondiale, hanno espresso la propria solidarietà nei confronti della Francia e il forte disappunto comune nei confronti del terrorismo. Ecco le parole di Barack Obama e di Vladimir Putin, presidenti, rispettivamente, di Stati Uniti e Russia, concordi sulla necessità di combattere il terrorismo.

LEGGI TUTTO SUGLI ATTENTATI DI PARIGI

Barack Obama, in diretta dalla Casa Bianca, ha detto: “Si tratta di un attacco non solo al popolo francese, ma a tutta l’umanità e ai valori che condividiamo. Ancora una volta siamo di fronte a un vergognoso tentativo di terrorizzare civili innocenti. I tre valori della Francia sono libertà, uguaglianza e fratellanza, che sono anche i nostri. Quelli che pensano di poter terrorizzare i francesi o i valori che condividono, sbagliano.”

Vladimir Putin, dalla sua, ha mandato un telegramma al presidente francese, Hollande, tramite Interfax, dove ha dichiarato che l’intera comunità mondiale dovrebbe unire i propri sforzi “Per combattere efficacemente il terrorismo“.

strage di parigi news terroristi

Attacco terroristico a Parigi, Rouhani: “Non credono in nessuna religione, incluso l’Islam”

bomba air france

Parigi attacchi terroristici, Air France conferma i voli da e per la Francia: rafforzati i controlli