in ,

Parigi, scoperte cellule “dormienti” jihadiste: 200 arresti

Maxi arresto a Parigi, dove le autorità irachene in collaborazione con quelle francesi hanno scoperto cellule jihadiste “dormienti” – così sono state definite dal ministero dell’Interno di Baghdad – nella Capitale francese. Sono finite in manette 200 persone, tutte legate allo Stato Islamico, identificate a seguito di un’indagine che si è avvalsa di intercettazioni telefoniche, lo ha dichiarato il sottosegretario di Baghdad, Adnan al Assaadi.

“I servizi di Intelligence iracheno e francese hanno compiuto un’operazione sotto copertura che ha portato alla scoperta di cellule dormienti dell’Isis nella capitale francese” – ha spiegato in una nota del Ministero dell’Interno iracheno – “Le indagini hanno preso il via dalle intercettazioni eseguite dal dipartimento di intelligence del ministero iracheno”.

ricette dolci anna moroni

Ricette Dolci, il castagnaccio di mele di Anna Moroni

biennale college cinema venezia guarda in alto intervista

Biennale College – Cinema: “Guarda in Alto”, intervista a Fulvio Risuleo e Donatello della Pepa