in ,

Parigi sotto attacco, Matteo Salvini su Facebook: “i tagliatori di teste vanno eliminati”

Mentre tutto il mondo aveva gli occhi puntati su Parigi e su quanto stava succedendo in una città sotto attacco terroristico, Matteo Salvini su Facebook, commentando il susseguirsi delle notizie, urlava a gran voce: “i tagliatori di teste e i terroristi islamici vanno eliminati con la forza!”. Post dopo post, infatti, il leader della Lega Nord, oltre a condividere, come tutti, una preghiera per tutti i francesi e per le famiglie delle oltre 120 vittime: “Una preghiera per i morti innocenti di Parigiha chiesto più volte la chiusura delle frontiere.

LEGGI TUTTO SUGLI ATTENTATI DI PARIGI

E poi chiusura delle frontiere, controllo a tappeto di tutte le realtà islamiche presenti in Italia, bloccare partenze e sbarchi, attaccare in Siria e in Libia” sull’onda del discorso di Hollande, il presidente francese, Salvini ha scritto: “Hollande: “Chiudiamo le frontiere”. E Renzi? Dorme” per riaffermare anche quanto detto prima, quando ancora le notizie non erano chiare e Parigi era sotto attacco: “Attentati e sparatorie a Parigi, 26 MORTI, feriti e ostaggi. Purtoppo ho un timore: TERRORISTI ISLAMICI??? Se così fosse, subito controlli a tappeto, blocchi ed espulsioni!”.

Salvini ha poi concluso i suoi post si Facebook riprendendo Oriana Fallaci e chiedendo che i suoi libri venissero introdotti nelle scuole.

Parigi, ultimi aggiornamenti: 7 attentati, oltre 120 morti e 200 feriti. L’Isis: “E’ l’11 settembre della Francia”

terremoto oggi giappone news 16 maggio

Violento terremoto in Giappone, magnitudo 6.7: colpite isole Ryukyu