in ,

Parigi sotto attacco, Valeria Solesin è morta: lo afferma il padre del fidanzato

Valeria Solesin sarebbe morta: la studentessa veneziana avrebbe perso la vita durante l’attacco al teatro Bataclan a Parigi, venerdì sera. Ad affermarlo Corrado Ravagnani, padre del fidanzato della 28enne che si trovava con lei durante la strage. “Purtroppo Valeria è morta” afferma l’uomo con voce rotta dal dolore.

Valeria risultava dispersa dopo l’attentato terroristico al teatro parigino, dove si era recata con il fidanzato Andrea, al sorella e il compagno per assistere al concerto degli Eagles of Death Metal. “Mi pare di capire che Valeria sia morta già venerdì”, ha confermato all’Adnkronos il padre della dottoranda in Demografia all’università Sorbona di Paris 1.

“Lo abbiamo appreso attraverso il fidanzato e gli amici che hanno seguito la vicenda lì a Parigi e avrebbero avuto notizie della sua morte” conclude il padre di Valeria. Il consolato italiano di Parigi aveva telefonato alla famiglia Solesin per comunicare che Valeria poteva essere tra le vittime della strage: al momento, manca ancora il riconoscimento del corpo.

je suis paris

Parigi attentati terroristici: italiano ferito al Bataclan, si era già salvato alla strage dell’Heysel

strage di parigi news terroristi

Strage di Parigi, 5 arresti a Bruxelles: tre degli attentatori sarebbero belga