in ,

Parigi spari al Louvre, attentatore ha gridato “Allah Akhbar!”: Polizia conferma matrice terroristica

L’uomo che questa mattina armato di coltello ha tentato di aggredire un agente avrebbe gridato “Allah Akhbar!”. A dare la conferma il prefetto di polizia Michel Cadot. “Abbiamo a che fare con un attacco di un individuo chiaramente aggressivo e che ha rappresentato una minaccia dirett. Siamo portati a credere che volesse realizzare un attentato terroristico” ha dichiarato.

Si sarebbe dunque trattato di un attentato di matrice terroristica. L’agente che ha aperto il fuoco contro di lui sarebbe stato ferito lievemente alla testa, l’attentatore è stato invece ferito allo stomaco, colpito all’addome con 5 proiettili, ma non avrebbe perso conoscenza. Aveva con sé due zaini, ora al vaglio della Polizia, risultati già da un primo controllo non contenenti esplosivo.

Secondo Le Parisien, l’uomo era armato con un “machete”. Intanto è stata fermata una seconda persona “con atteggiamento sospetto”, bloccata nei pressi del Louvre dove si è verificato l’episodio. Le notizia sull’attentato sono tuttavia ancora incerte: secondo Le Figaro, infatti, i militari aggrediti sarebbero quattro, di cui due rimasti leggermente feriti.

Uomini e Donne gossip: Claudio D'Angelo e Ginevra Pisani

Uomini e Donne gossip: Claudio D’Angelo racconta la prima notte con Ginevra Pisani

50 Sfumature di Nero, Jamie Dornan e Dakota Johnson alla premiere: il nuovo look di Christian Grey (FOTO)