in ,

Parigi, trovata cintura esplosiva in cassonetto: apparterrebbe a Salah

Trovata nella serata di ieri una cintura esplosiva simile a quella utilizzata dai terroristi kamikaze autori della strage di Parigi del 13 novembre scorso. L’ordigno è stato rinvenuto all’interno di un cassonetto della spazzatura a Montrouge, banlieue sud della capitale francese: si tratterebbe di un congegno esplosivo fabbricato con bulloni e perossido di acetone ora sotto analisi della polizia scientifica e, stando alle informazioni diramate ieri dalla radio pubblica France Info, apparterrebbe proprio a Salah Abdeslam, il terrorista belga ricercato numero 1 in tutta Euriopa. 

Ieri inoltre dall’ufficio del procuratore federale è arrivata la smentita delle voci secondo cui la Bmw ritrovata in Svizzera – a bordo della quale Salah sarebbe stato avvistato sull’autostrada E40 in direzione della Germania – sarebbe stata utilizzata dal terrorista ricercato per la sua fuga. “L’auto non ha legami” con Salah, ha ribadito il procuratore.

Intanto 17 dei 21 arrestati ieri nei blitz avvenuti in diversi quartieri della capitale belga sono stati rilasciati, tre di loro rimangono in stato di fermo, mentre uno è accusato di essere un fiancheggiatore del commando Isis autore delle stragi di Parigi. L’allerta terrorismo a Bruxelles rimane al livello massimo ‘4’ “fino a lunedì prossimo”, con valutazioni quotidiane, ha dichiarato ieri sera in conferenza stampa il primo ministro belga, Charles Michel.

valeria solesin autopsia

Valeria Solesin funerali, da Hollande all’Imam di Venezia: vicini alla famiglia

Natale 2015, idee regalo natale amiche, idee regalo natale economiche, idee regalo natale low cost, idee regalo natale originali, idee regalo natale collega di lavoro,

Natale 2015 idee regalo amiche: 5 oggetti per la casa economici e originali