in ,

Parigi: un team di scienziati ha riprodotto i suoni della capitale francese del ‘700 [VIDEO]

La musicologa Myléne Pardoen, in collaborazione con un team di scienziati di diverse discipline, dalla storia alla sociologia, è riuscita a ricostruire i suoni e i rumori che era possibile udire a Parigi nel lontano 18° secolo. A dispetto di ciò che si possa pensare, il frastuono era molto forte anche in quell’epoca. Nello specifico, a rivivere è stata la zona di Grand Châtelet nell’anno 1739.

Proprio quest’area è stata scelta non a caso: rappresenta, infatti, un punto cardine per la capitale francese del ‘700, in quanto erano presenti molti artigiani, mercanti e semplici persone, una sorta di piccola via della seta. Inoltre, in quell’anno, Luigi XIV aveva fatto mappare accuratamente la zona ed è proprio grazie a questa che gli scienziati sono riusciti a ricostruire la situazione in tutti i suoi mini particolari. È forse uno dei primi tentativi grazie ai quali gli amanti della storia hanno la possibilità di immergersi per diversi minuti nella vita di Parigi di ben trecento anni fa.

Un particolare molto interessante, inoltre, riguarda proprio la produzione dei suoni nel video. I ricercatori hanno voluto tenere fede ai rumori al massimo delle loro possibilità e proprio per questo motivo ciò che andrete ad ascoltare non è frutto dell’epoca digitale in cui ci troviamo, ma è stato tutto ricostruito senza l’ausilio di computer. Gli unici rumori nativi digitali appartengono alla pompa di Notre Dame che, comunque, rispecchia fedelmente l’originale. Ecco di seguito il video.

belen e cecilia me fui

Cecilia Rodriguez, il dramma della ‘piccola’ Belen: “Picchiata e tradita, il mio passato turbolento”

andrea sempio news

Andrea Sempio Garlasco news: il giallo della bicicletta, nuove indiscrezioni