in

Parlamento europeo, concorso per assistenti: ecco come candidarsi

Ti piacerebbe lavorare come assistente all’interno del Parlamento europeo? Approfitta dell’ultimo bando di concorso promosso da EPSO, l’Ufficio europeo di selezione del personale: in palio ci sono trenta posti.

Per candidarsi è necessario, oltre ad essere cittadini dell’Unione Europea, possedere una buona conoscenza di due lingue (la propria più tedesco, inglese o francese) ed eccellenti doti organizzative e comunicative. Tra i compiti della figura di assistente parlamentare, quello di preparare e controllare documenti ufficiali, redigere newsletter e documenti per il web, fornire supporto amministrativo.

Il lavoro, di 40 ore settimanali da svolgersi a Bruxelles (con trasferte principalmente a Strasburgo), offre uno stipendio di 3.424 euro al mese.

Hai tempo fino al 13 gennaio 2015 per inoltrare la tua candidatura attraverso la pagina ufficiale: l’iter di selezione prevede la valutazione dei titoli e una serie di prove d’esame.

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

canzoni natale bambini testi canzoni

Canzoni di Natale per bambini: testi tradizionali e del 2014, “Ninna nanna di pace”

Natale 2014

Regali di Natale 2014 sotto i 15 euro: idee belle, originali ed economiche