in ,

Parma, arrestati 19 medici e imprenditori del farmaceutico: blitz dei Nas

19 arresti a Parma nella giornata di oggi, lunedì 8 maggio 2017, dove medici e imprenditori sono finiti dietro le sbarre. Il blitz dei Nas di Parma – come riporta Il Messaggero – sta avvenendo proprio in questi minuti. I carabinieri per la Tutela della Salute e dei Comandi Provinciali di sette Regioni, quali Emilia Romagna, Lombardia, Piemonte, Veneto, Toscana, Umbria e Lazio, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip presso il Tribunale di Parma per l’arresto di 19 medici e imprenditori operanti nel settore della commercializzazione e della promozione di farmaci e di dispositivi medici.

—> Le ultimissime con UrbanPost

I reati contestati agli indagati, spiega il Nas, sono: “Associazione per delinquere finalizzata alla corruzione e al riciclaggio, attuata nel campo della sperimentazione sanitaria e nella divulgazione scientifica per favorire le attività commerciali di imprese farmaceutiche nazionali ed estere, attraverso la commissione altresì dei reati di abuso d’ufficio, peculato, truffa aggravata e trasferimento fraudolento di valori.”

—> Tutte le curiosità sul mondo del Benessere 

Le ultime notizie circa il blitz dei Nas a Parma riporta, inoltre, di 52 perquisizioni presso le abitazioni di professionisti e nelle sedi di importanti società e note aziende farmaceutiche.

Notizia in aggiornamento

Diretta Juventus-Olympiacos probabili formazioni Champions League

Juventus – Monaco probabili formazioni Champions League semifinali

Padova, ferisce a martellate madre e fratello: “Sono stanco”