in ,

Parma, madre e sorella massacrate a coltellate: figlio 21enne confessa duplice delitto

Madre e figlia uccise a coltellate a Parma ultime notizie: il 21enne Solomon Nyantakyi, rispettivamente figlio e fratello delle vittime, dopo un incalzante interrogatorio ha ammesso le sue responsabilità confessando il duplice delitto.

Il giovane, fermato nelle scorse ore e fortemente indiziato dalla prima ora, dopo essersi reso irreperibile è stato fermato dai carabinieri. Solomon Nyantakyi, ex giocatore del Parma Fc, è stato bloccato a Milano: secondo quanto da lui riferito al pm avrebbe ucciso le due donne nel loro appartamento e poi sarebbe scappato.

Parma, omicidio mamma e figlia: fermato il figlio Solomon Nyantakyi

Le immagini del sistema di videosorveglianza della stazione di Parma avrebbero permesso di rintracciarlo: la Polfer lo avrebbe infatti riconosciuto nelle immagini mentre saliva sul treno per Milano, trasmettendo l’importante fotogramma ai colleghi delle altre stazioni interessate dal tragitto del treno. Sembra che il ragazzo in passato abbia sofferto di depressione. Al momento non si conoscono i motivi che lo hanno spinto a compiere il duplice orrendo crimine. Per lui il pm sta predisponendo il trasferimento in carcere.

 

Replica Cherry Season puntata 12 luglio 2017: come vedere il video integrale

Raz Degan Instagram: l’israeliano attacca duramente Alfonso Signorini per le foto con Paola Barale