in

Parma ultimissime: Lucarelli, Gobbi e Galloppa incontrano Tavecchio

Il Parma calcio è stato dichiarato fallito la scorsa settimana ma non si placano le polemiche riguardo quello che è successo in questi ultimi mesi; sono in molti infatti, specialmente tra i giocatori attualmente in rosa dei Ducali a chiedere chiarezza affinché la Lega possa garantire la tutela del calciatori ed evitare che si verifichino situazioni analoghe in futuro.

Proprio per questo nella giornata di oggi, secondo quando riportano i colleghi di Repubblica, una delegazione di giocatori del Parma incontrerà a Roma il presidente della Federcalcio Carlo Tavecchio, per avere un confronto e chiedere quei cambiamenti ritenuti necessari all’interno del regolamento per evitare che si creino nuovamente situazioni paradossali come quella che si sta vivendo nella città emiliana.

A rappresentare la squadra nell’incontro con Tavecchio, saranno il capitano Alessandro Lucarelli, il suo vice Massimo Gobbi e Galloppa; Lucarelli si è mostrato fin dall’inizio il più attivo, battendosi per la tutela dei suoi compagni e ribadendo a mezzo stampa quello che stavano vivendo. Difficile pensare che si possa trovare una soluzione in tempi brevi e proprio per questo il terzino gialloblu Mattia Cassani avrebbe paventato l’ipotesi di un altro sciopero.

Cosa fare quando finisce un amore: segnali che svelano che è tempo di mollare

Masha e Orso cartone animato

Masha e Orso si candida a raccogliere l’eredità di Peppa Pig, ecco di cosa si tratta