in ,

Parroco finisce nel canale con il suv nuovo, a salvarlo ci pensano i passanti

Brutta, bruttissima avventura per Don Giovanni Desio, parroco cinquantaduenne alla guida dei credenti di Casalborsetti da ben tredici anni, che ieri sera era, a bordo del nuovo suv, ha urtato un’auto in sosta ed è finito nel canale. Nella disavventura, però, Don Desio ha potuto apprezzare il lavoro del suo angelo custode che ha fatto in modo che alcuni passanti notassero quanto accaduto e corressero in suo soccorso. A salvarlo pare essere stato lo stesso proprietario dell’auto urtata, insieme ad altri due passanti. Eh sì, per il parroco sprint non era giunta l’ora, a quanto pare forse ha ancora troppe pecorelle smarrite da redimere, troppe cose di cui occuparsi.

parroco finisce nel canale

Cosa è però successo? Secondo le prime ricostruzioni Don Desio, a bordo di una potentissima Bmw X1 di colore nero, acquistata pochi mesi fa in una concessionaria di Ravenna, stava percorrendo a velocità sostenuta la strada che costeggia il canale Destra Reno quando, all’altezza di un bar o di un ristorante ha tamponato una Volkswagen Golf ferma in parcheggio sul ciglio della strada, vicino alla balaustra che separa la carreggiata dal canale. Dopo l’impatto con l’auto, il potente e costoso suv del parroco ha continuato la sua corsa arrivando addirittura a sfondare la balaustra. Tutto qui? No. Secondi i racconti di alcuni testimoni e le prime ricostruzioni pare che il mezzo sia rimasto sospesa per un paio di minuti sugli ormeggi di una barca e sia scivolato in acqua solamente in seguito. Il contatto con l’acqua non dovrebbe essere giunto tutto d’un colpo.  L’angelo custode ha subito fatto in modo che il proprietario dell’auto urtata ed altri passanti o negozianti accorressero per salvarlo, gettandosi in acqua per poter spaccare il parabrezza ed estrarlo dall’abitacolo.

Mentre i vigili del fuoco si sono occupati di recuperare il suv dal canale, Don Desio è stato trasportato, con un’ambulanza del 118, al più vicino ospedale per tutti gli accertamenti del caso. Cosa avrà portato, però il parroco a perdere il controllo del potente mezzo? Sarà stata la strada scivolosa? Si sarà distratto per cambiare il canale radio o per rispondere al cellulare?  Dai rilievi effettuati i carabinieri potranno dire che Don Desio ha avuto qualche problema con i freni o con altre parti meccaniche del suv?

photo credit: djniks via photopin cc
photo credit: Marco Valenti via photopin cc

Seguici sul nostro canale Telegram

federica sciarelli

Chi l’ha visto? anticipazioni puntata 12 febbraio: Elena Ceste e Provvidenza Grassi

Ray Gelato & the Giants in concerto al Blue Note di Milano (foto)