in

Pasqua 2015, come fare a riciclare le uova di cioccolato avanzate

Pasqua 2015, ecco 5 idee di UrbanPost per riciclare le uova di cioccolato avanzate. Come fare? Seguite passo passo ingredienti e passaggi per realizzare semplici e gustose ricette.

1) Torta al cioccolato Bimby (per realizzare le uova di cioccolato con il Bimby clicca qui)

Ingredienti: 250 grammi di cioccolato al latte; 110 grammi di burro; 4 uova; 80 grammi di zucchero; 40 grammi di fecola di patate; 15 grammi di farina 00; 30 grammi di Zabov.

Preparazione:
Mettete la farfalla nel boccale del robot e versateci gli albumi: montateli a neve per 2 minuti a 37° e a velocità 4. Versate nel boccale, dopo aver tolto gli albumi montati, i tuorli e lo zucchero per 3 minuti a velocità 3 e mettete anch’essi da parte. Senza la farfalla sciogliete il cioccolato e il burro per 3 minuti a 60° e a velocità 3. Aggiungete fecola, farina, Zabov e i tuorli con lo zucchero e azionate per 30 secondi a velocità 4. Ricoprite con carta forno uno stampo dal diametro di circa 24 centimetri e versateci l’impasto. Aggiungete con delicatezza gli albumi montati a neve con un movimento dal basso verso l’alto e infornate per 30 minuti a 180 gradi.

———————————————————————

2) Brownies leggeri senza burro

Ingredienti: 170 grammi di cioccolato fondente; 4 albumi; 160 grammi di zucchero; 1 cucchiaino di lievito vanigliato per dolci; 120 ml di latte; 1 bustina di vanillina; 160 grammi di farina; 1 pizzico di sale.

Preparazione:
Spezzettate il cioccolato e fatelo sciogliere a bagnomaria. Fate intiepidire leggermente ed aggiungete lo zucchero, la farina, la vanillina, il lievito e mescolate bene. Montate a neve gli albumi con un pizzico di sale ed incorporateli con delicatezza al composto, mescolando dall’alto verso il basso con un cucchiaio di legno. Versate il preparato in uno stampo quadrato ricoperto con carta da forno. Cuocete in forno per 20 minuti a 180°.

———————————————————————

3) Bicchierini di polenta e cioccolato (ricetta semplice e velocissima)

Ingredienti: cioccolato fondente; frollini; polenta gialla avanzata.

Preparazione
:
Prendete dei bicchierini di vetro da caffè di vetro e riempiteli con uno strato di biscotti frollini sbriciolati. Fate sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria o in un pentolino a fiamma bassa e versatene uno strato sottile sui biscotti sbriciolati. A questo punto aggiungete uno strato più spesso di polenta gialla avanzata e decorate grattugiando la cioccolata fondente a scaglie.

———————————————————————

4) Salame di cioccolato

Ingredienti: 275 grammi di burro; 150 ml di miele; 225 grammi di cioccolato al latte; 400 grammi di biscotti secchi; zucchero a velo.

Preparazione:
Foderate uno stampo da plumcake con la pellicola trasparente e riponetelo in frigo. Sbriciolate grossolanamente i biscotti e i pistacchi e sciogliete a fuoco basso il burro, il miele e il cioccolato facendo attenzione che non si brucino. Aggiungete i biscotti e pistacchi e mescolare. Versate il mix dentro lo stampo premendo bene affinché non si formino buchi e mettete il tutto in frigo per almeno 4 ore. Servite il salame freddo di frigorifero dopo averlo tagliato a fettine ed averlo cosparso di zucchero a velo.

———————————————————————

5) Mousse al cioccolato

Ingredienti: 180 grammi di cioccolato fondente; 80 grammi di zucchero; 3 cucchiai di latte; 3 uova; 100 ml di panna fresca; sale qb.

Preparazione:
Fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria e non appena sarà pronto incorporate latte, tuorli e zucchero: mescolate bene fino ad ottenere un composto omogeneo e mettetelo da parte a raffreddare. Sbattete gli albumi con la panna e un pizzico di sale. Incorporate al composto precedentemente preparato mescolando con delicatezza dal basso verso l’alto, affinché non smonti. Versate la mousse negli stampini e lasciate riposare in frigorifero per almeno due ore. Decorate con panna montata o scaglie di cioccolato.

Caso Yara ultime news

Caso Yara news a Pomeriggio 5, Massimo Bossetti: “I carabinieri si facevano i selfie con me”

striscia la notizia

Striscia la notizia Tapiro d’oro a Roberto Giacobbo per i finti roghi soprannaturali di Caronia