in

Pasqua 2015 low cost, offerte e idee: ecco dove andare per risparmiare e divertirsi

Pasqua sì…purché low cost: se il vostro motto per il 2015 è festeggiare le vacanze di Pasqua senza sperperare, non disperate. Chi non ha ancora deciso dove andare, continui a leggere: UrbanPost ha selezionato idee curiose e offerte da cogliere al volo per il divertimento di tutta la famiglia.

Pasqua 2015 nella Riviera Romagnola: come sempre l’Adriatico non delude in fatto di accoglienza e di prezzi. Da Cesenatico a Rimini, da Riccione a Cattolica: in tutta la Riviera fervono i preparativi e gli eventi per accogliere i tanti (ma non troppi) turisti che sono alla ricerca di una vacanza low cost senza rinunciare ai servizi. Rimini, tra l’altro, è assolutamente da visitare perché proprio durante la settimana di Pasqua farà da cornice alla rassegna sportiva del Paganello con i campionati mondiali di ultimate beach: spettacolo e divertimento assicurati sia per voi che per i vostri bambini. Ecco un assaggio delle offerte da cogliere al volo: il favoloso Suite Hotel Parioli di Marina centro di Rimini offre una doppia per tre notti a soli 147 euro, l’Hotel Fucsia di Riccione a 140 euro.

Pasqua 2015 con pic-nic. Che siate con la famiglia, in coppia o con gli amici poco importa: il pic-nic pasquale è un’idea evergreen, economica e gustosa. Se avete la possibilità di raggiungere la campagna tanto meglio, ma non dimenticate che ogni grande città dispone di (almeno) un grande polmone verde: il Parco Sempione di Milano, il Parco delle Cascine a Firenze o Villa Doria Pamphilj a Roma sono solo alcuni esempi. Siete alla ricerca di qualche idea per il vostro pic-nic? Ci ha pensato UrbanPost a dispensare i migliori consigli per una gita fuori porta impeccabile: date un’occhiata qui.

Pasqua 2015 in uno dei Grandi Giardini Italiani: sono tanti i parchi italiani che in occasione del 6 aprile invitano a raduno le famiglie proponendo ai più piccoli cacce al tesoro botaniche, avvincenti e al tempo stesso istruttive. Dal Castello di Miradolo nel Torinese al parco di Villa Serra a Genova, dal roseto Vacunae Rosae di Rieti all’orto botanico di Catania: ecco solo un assaggio delle splendide location coinvolte. Si tratta di un’occasione low cost imperdibile per chi non ha ancora deciso cosa fare a Pasquetta ed è con bambini al seguito: perché non approfittarne? L’accesso è gratuito o a prezzi modici: qui trovate i dettagli di ogni iniziativa.

Pasqua 2015…con i tuoi. Inutile negarlo: il pranzo a casa rimane sempre una delle soluzioni più convenienti. Ma se preferite trascorrere la Pasqua con chi volete, non preoccupatevi: si può organizzare un pranzo low cost e divertente anche con gli amici più cari. E per smaltire la grande abbuffata concedersi una lunga passeggiata in un parco qualunque della città.

Allora, avete deciso dove andare per Pasqua? Siamo convinti di sì.

(l’immagine ritrae il Parco Sempione di Milano ed è tratta da Wikipedia)

Airbus precipitato in Provenza

Aereo caduto in Provenza, ultime news: recuperati i dati della prima scatola nera

Omicidio Meredith Corte Cassazione news

Omicidio Meredith: sentenza Corte di Cassazione rinviata a venerdì