in

Pasqua 2015: ricetta veloce della colomba pasquale

Pasqua 2015, siete degli appassionati della colomba pasquale e volte riprodurla in casa vostra? Ecco la ricetta veloce per realizzarla: se la colomba classica vorrebbe numerose fasi di lavorazione, in questa ricetta in cinque fasi le lievitazioni sono solo tre ed il risultato è gustosissimo!

Ingredienti per la prima fase (per uno stampo da 750 grammi): 30 grammi di acqua tiepida; 3 grammi di lievito di birra disidratato; 50 grammi di farina 0 manitoba.

Ingredienti per la seconda fase: 200 grammi di farina 0 manitoba; 50 grammi di burro; 100 grammi di zucchero semolato; 1 uovo; scorza di arancia e limone; semi di una bacca di vaniglia; 55 grammi di latte tiepido; 2 grammi di sale.

Ingredienti per la terza fase: 75 grammi di burro; 1 uovo; 50 grammi di farina 0 manitoba; 40 grammi di scorza d’arancia candita; 40 grammi di uvetta; succo di un limone; 12 grammi di rum.

Ingredienti per la quarta fase: 8 grammi di amido di mais; 40 grammi di mandorle pelate intere; 50 grammi di albumi; 15 grammi di farina di mais fioretto; 40 grammi di nocciole pelate intere; 50 grammi di zucchero di canna.

Ingredienti per la quinta fase: zucchero in granella; mandorle intere non pelate; mandorle a filetti.

Preparazione:

Prima fase: ponete in una ciotola la farina e il lievito disidratato setacciati, versate l’acqua tiepida ed impastate con le mani fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Ricopritelo con la pellicola trasparente e fatelo lievitare dentro al forno spento con la luce accesa per circa un’ora, fino a quando non sarà raddoppiato di volume.

Seconda fase: versate la farina setacciata, lo zucchero, la scorza di arancia e limone, l’uovo e il lievitino preparato nella prima fase nella ciotola di una planetaria munita di foglia ed aggiungete il sale e i semi di vaniglia. Amalgamate gli ingredienti, sotituite la foglia con il gancio e incorporate a filo il latte tiepido. Infine unite in burro a pezzetti e un po’ per volta, e continuate ad impastare finché l’impasto non si attaccherà al gancio. Trasferitelo in una ciotola, copritelo con la pellicola e fatelo lievitare per un’ora e mezzo, sempre nel forno.

Terza fase: mettete l’uvetta in ammollo nel succo di arancia e tagliate a cubetti le scorze candite. Mettete l’impasto lievitato nella planetaria con il gancio ed aggiungete farina, uovo e rum. Mentre la macchina impasta incorporate il burro a pezzetti, poco alla volta, e quando l’impasto avrà formato una palla spegnete la macchina e aggiungete i canditi e l’uvetta scolata, mescolando l’impasto con il gancio. Togliete l’impasto dalla planetaria e dividetelo in due parti, una da 250 grammi e una da 470 grammi. Prendete quella da 470 grammi, stendetela in un rettangolo e arrotolatela iniziando da una delle estremità più corte. Ponete il filoncino che si sarà formato nella parte più larga di uno stampo da colomba da 750 grammi. Dividete l’impasto restante in due parti uguali e ponetelo nelle due parti laterali che sono rimaste vuote.

Quarta fase: preparate la glassa tritando nel mixer nocciole, mandorle e zucchero di canna. Trasferite il trito nella planetaria con la frusta e aggiungete amido di mais, farina di mais fioretto e albume: amalgamate gli ingredienti finché non risulterà una glassa cremosa. Guarnitevi la superficie della colomba, lasciate lievitare per 1 ora e mezzo nel solito forno spento, fino a quando l’impasto non sarà gonfiato fino al bordo dello stampo.

Quinta fase: decorate con la granella di zucchero, le mandorle a filetti e le mandorle intere ed infornate per 50 minuti in forno statico preriscaldato a 160°, poi coprite con un foglio di alluminio e cuocete ancora per altri 10 minuti. Quando la sfronerete, capovolgetela ed adagiatela su due rotoli di carta da cucina affinché non ne collassi il centro. Una volta raffreddata, portate in tavola e servite!

Isola dei Famosi 2015 ultime news

Isola dei Famosi 2015, la semifinale: Maria De Filippi sosterrà Valerio Scanu con un messaggio

Contratto scuola 2018

Riforma della Pubblica Amministrazione: “Lo Stato licenzierà i dirigenti inadeguati”