in

Pasqua 2015, ricette per costolette d’agnello impanate, al forno e fritte

Pasqua 2015, ecco tre idee sfiziose per preparare il pranzo pasquale. Le costolette d’agnello, piatto tipico della tradizione pasquale, in tre varianti: impanate, al forno o fritte. Potete accompagnare le costolette di agnello con un contorno di finocchi e carciofi crudi, oppure con un’insalatina fresca.

Costolette impanate al rosmarino per 4 persone: 8 costolette di agnello; 1 uovo; 1 cucchiaio di latte; pepe nero fresco; rosmarino; 80 grammi di pane grattugiato; 40 grammi di parmigiano reggiano; olio extravergine di oliva; sale.

Preparazione: sbattete l’uovo con il latte e una macinata di pepe, lavate le cimette di rosmarino e tritatele finemente con la mezzaluna. Mettete in un piatto il pangrattato, il rosmarino tritato e il parmigiano grattugiato. Passate le costolette nell’uovo sbattuto, quindi nel misto di pangrattato, rosmarino e parmigiano premendo bene, stando attenti a rivestirle uniformemente. Scaldate abbondante olio per friggere e friggete le costolette a due a due. Non appena la superficie della panatura sarà dorata scolate le costolette e fatele asciugare su carta da cucina. Fate attenzione alla cottura che deve essere piuttosto veloce affinché la carne non diventi dura e secca. In genere è sufficiente un minuto per lato.

Cercate qualche idea per un menù pasquale interamente di carne? UrbanPost vi propone il menù di Pasqua di carne

———————————————————————

Cotolette d’agnello al forno, ingredienti per 4 persone: 800 grammi di costolette di agnello; 500 grammi di patate novelle; 5 cucchiai d’olio extravergine d’oliva; 2 spicchi d’aglio; 1 rametto di rosmarino; 1/2 cipolla; vino bianco; sale e pepe.

Preparazione: prendete un teglia da forno e foderatela con un foglio di carta da forno. Lavate le patate novelle e tagliatele a metà. Mettete le patate in una ciotola capiente e conditele con olio, rosmarino, spicchi d’aglio in camicia, sale e pepe. Aggiungete un goccio di vino bianco, mescolate e disponetele nella teglia. Condite le costolette di agnello con un filo d’olio, il sale e il pepe, unitele alla patate e mescolate tutto per distribuire in modo omogeneo tutti gli aromi e il condimento intorno alle costolette di agnello. Infornate le costolette e lasciatele cuocere per 20 minuti a 200 gradi.

———————————————————————

Costolette d’agnello fritte, ingredienti per 4 persone: 1 chilo di costolette d’agnello, 150 grammi di farina, 150 grammi di farina di mais, 4 uova, sale, olio per friggere; buccia di una melanzana tagliata a julienne, un limone.

Preparazione: battete con un batticarne la polpa delle costolette, riunite in una ciotola le due farine e sbattete le uova in un’altra ciotola. Passate le costelotte prima nell’uovo, poi nelle farine, ancora nell’uovo e infine un’ultima volta nelle farine. Fate scaldare l’olio per friggere e quando è ben caldo fatevi friggere le costolette finché non siano dorate. Una volta fritte, scolatele e fate asciugare sulla carta assorbente. Salatele solo poco prima di portarle in tavola, altrimenti la panatura potrebbe perdere la sua croccantezza. Fate friggere la buccia di melanzana tagliata a julienne, decorate un piatto da portata con le bucce fritte e con delle fettine sottili di limone, impiattate e servite.

Rick e Caroline

Anticipazioni Beautiful giovedì 19 Marzo: Caroline ritorna da Rick

x factor 9

C’è posta per te 2015: Marco Mengoni ospite ultima puntata 21 marzo