in

Pasqua 2016: 7 mete in Italia economiche e bellissime

Pasqua “con chi vuoi”: sì, ma dove? Se non avete ancora deciso dove trascorrere le vacanze che stanno per arrivare ma siete certi di rimanere in Italia, ecco 7 mete che meritano senz’altro di essere visitate perché bellissime ed economiche: scopriamole insieme.

Tra i borghi più borghi più belli d’Italia, vi segnaliamo Fagagna, piccolo comune della provincia di Udine conosciuto soprattutto per il Castello di Villalta sorto sulle rovine di un fortino romano; per risparmiare qualcosina, potreste scegliere di soggiornare a Cassacco, località a una decina di chilometri di distanza dove sono ancora disponibili camere economiche.

Un’altra idea bellissima è quella di abbinare alla visita di Colorno, nella Bassa Parmense, quella di Sabbioneta, incantevole comune mantovano riconosciuto come Patrimonio dell’Umanità Unesco: scegliete di soggiornare nella prima località all’Hotel Ponte e approfittatene per scoprire il Palazzo Ducale con i suoi storici giardini.

Mai visitato il Parco nazionale delle Foreste casentinesi? Il paese di Camaldoli con l’omonimo monastero nell’Aretino, è la location ideale se siete alla ricerca di un soggiorno rigenerante, tra natura e spiritualità: per risparmiare potreste soggiornare nel Camping Camaldoli, dove bisogna affrettarsi a prenotare le ultime tende rimaste.

Sposandovi nella Marche fate tappa nel caratteristico borgo di Offagna, nell’Anconetano: al B&B Lola e al B&B Il Punto Magico sono ancora disponibili camere doppie a prezzi non proibitivi. Spostandosi alla volta dell’Umbria, vale la pena visitare Panicale, incantevole borgo perugino ricco di tesori artistici: per dormire senza spendere una follia, conviene allontanarsi di qualche chilometro e scegliere una sistemazione a Panicarola o Fontignano.

Voglia di immergersi nella natura dei Monti Lattari? Furore, nel Salernitano, è un luogo incantevole stretto tra mare e monti: anche in questo caso, per risparmiare qualcosina, sarà meglio soggiornare a Pimonte, che comunque merita di essere visitata per la bontà dei suoi prodotti caseari.

Non volete rinunciare ai divertimenti della Riviera Romagnola? Cesenatico, con il suo romantico porto canale, conserva ancora i tratti dell’antico borgo marinaro: concedetevi una passeggiata all’ora del tramonto e affrettatevi ad aggiudicarvi una camera all’Ostello Stella Marina. Se invece volete fare tappa a Rimini e immergervi nella movida del Paganello, optate per Rimini-Nord, e precisamente Bellaria-Igea Marina: Hotel Villa Rossi è una semplice struttura dalle valutazioni ottime, con un tariffario particolarmente economico.

In apertura: Il Monastero di Camaldoli – Wikimedia Commons

caterina balivo outfit, caterina balivo look, caterina balivo vestiti, caterina balivo detto fatto, caterina balivo instagram, caterina balivo outfit detto fatto, caterina balivo abbigliamento, caterina balivo vestiti detto fatto, caterina balivo abiti detto fatto, look da vip,

Caterina Balivo look: outfit alla moda per la conduttrice di Detto Fatto

Basket Italia torneo pre olimpico

Basket, Nazionale Italiana: amichevoli in 3 città prima del Preolimpico