in

Pasquetta, perché si festeggia il Lunedì dell’Angelo?

È tradizione ormai consolidata terminare i festeggiamenti della Santa Pasqua con il Lunedì di Pasquetta. Ma cosa si celebra in realtà? E perché si chiama così? La Pasquetta, è usualmente il giorno dedicato alle scampagnate e pare che anche questa abitudine abbia radici direttamente nel Vangelo. La festa di Pasquetta, dal punto di vista religioso è, in realtà, il Lunedì dell’Angelo. Quest’anno cade oggi, lunedì 22 aprile 2019. Sebbene sia una festa cattolica, non è di precetto, ovvero non è obbligatorio andare a messa.

Pasquetta, perché si chiama così

Il lunedì festivo che segue la Pasqua si chiama Pasquetta probabilmente in quanto diminutivo-vezzeggiativo di Pasqua, ed è entrato nell’uso popolare per indicare questa giornata successiva alla festa. Come accennato, per la Chiesa si tratta del Lunedì dell’Angelo in quanto si ricorda l’angelo che apparve alle donne arrivate al sepolcro, ormai vuoto, di Cristo. Ovvero l’angelo che annuncia la risurrezione, dicendo alle donne di avvertire gli Apostoli. Secondo il racconto evangelico, tre donne andarono al sepolcro per cospargere il corpo di Gesù con olii aromatici. Qui trovarono il grande masso che chiudeva l’accesso alla tomba spostato e secondo quanto scrive l’evangelista Marco (16, 1-7) un angelo disse loro: «Non abbiate paura, voi! So che cercate Gesù il crocifisso. Non è qui! È risorto come aveva detto; venite a vedere il luogo dove era deposto».

Pasquetta, perché di lunedì e perché la scampagnata

La Pasquetta si festeggia di lunedì perché nei Vangeli si parla di giorno dopo la Pasqua e anche se in realtà gli evangelisti parlavano della Pasqua Ebraica che cadeva il sabato, quindi le donne incontrarono l’angelo al sepolcro di domenica, nella tradizione odierna è festeggiato di lunedì, in quanto giorno successivo alla nostra Pasqua. Anche la tradizione della gita fuori porta potrebbe venire dal Vangelo. L’evangelista Luca (24, 30-31) racconta una delle prime apparizioni di Gesù risorto: «Si mostrò ai discepoli in viaggio a Emmaus, poco fuori Gerusalemme. Non più in città, ma fuori dalle porte». Per quanto riguarda la festa civile, in Italia è stata istituita nel dopoguerra per prolungare le ferie pasquali. È festivo in quasi tutta l’Europa, in Canada e in Australia.

Leggi anche —> Pasqua 2019, tutte le curiosità e tradizioni popolari legate alla festa cristiana

Diletta Leotta maliziosa, camicia sbottonata: i seni in vista su Instagram deliziano i followers (FOTO)

Il Commissario Montalbano, Una vicenda delicata: trama episodio stasera 22 aprile 2019