in

Patrizio Rispo: dalla famiglia di Un Posto al Sole a quella della vita reale

Tutti amano Raffaele Giordano, il portiere di Palazzo Palladini all’interno della soap opera di Rai 3 intitolata Un Posto al Sole, ma sono in pochi a conoscere realmente Patrizio Rispo, l’attore che interpreta l’amatissimo personaggio e a sapere come, nonostante gli impegni sul set, sia un padre affettuoso e presente. Ebbene sì, svestiti i panni di tuttofare, il compagno di Ornella e papà di Viola (Ilenia Lazzarin) e Patrizio, con cui ultimamente sta avendo qualche problema, torna a casa dalla sua reale famiglia per occuparsi dei suoi due figli.

viola ornella e raffaele

In una recente intervista a Di Più Tv, Rispo ha raccontato sia gli inizi della sua carriera, sia il suo rapporto con i figli, facendo presente che cerca di crescerli come i suoi genitori hanno cresciuto lui. Rispo, infatti, è sempre stato libero di inseguire i suoi sogni e anche quando ha lasciato la facoltà di Giurisprudenza ad un esame dalla laurea nessuno lo ha costretto a prendere il fatidico ‘pezzo di carta’. Solo il padre, che di lauree ne ha ben due, ancora oggi, ogni tanto gli dice: “che peccato che non ti sei laureato”, ma è lo stesso attore ad ammettere anche che: “ho dato molte soddisfazioni ai miei genitori con il mio lavoro, ma all’inizio non deve essere stato facile per loro”.

Nel ruolo di  padre, quindi, Patrizio Rispo ha deciso di lasciare che i suoi due figli seguano i loro sogni, ovvero che seguano la loro strada così come ha fato lui visto oltretutto che, a quanto pare, il più grande, Giordano, vuole seguirne le orme. È lo stesso Rispo, infatti, che nell’intervista dice: “Giordano, anni fa, ha recitato il ruolo di mio figlio a Un Posto al Sole. Poi, però, è diventato un compito troppo impegnativo e ho preferito farlo sostituire.” Ora sta tornando all’attacco, si è iscritto a una scuola di teatro, ha girato alcune pubblicità: pare che ci tenga davvero a fare l’attore. Il più piccolo, Tommaso, invece, dice che vuole fare lo scienziato. È affascinato dagli astri, dalla magia e dai misteri. Qualsiasi cosa scelgano per me va bene. Mi basterebbe vederli soddisfatti e ripagati per il loro impegno”.

Seguici sul nostro canale Telegram

Uomini e donne, Giuliano: “Sensazioni stupende da Maria De Filippi, è difficile ma non impossibile trovare l’amore”

Venezia mostra cinema

Mostra Venezia 2013: Redemption racconta un Berlusconi romantico e antifascista