in

Paul Walker sarebbe vivo: dalle risate della fidanzata durante l’incidente al fumo considerato finto

Un noto sito, nodisinfo.com, è assolutamente intenzionato a dimostrare che la morte di Paul Walker sarebbe stata una grandissima montatura finalizzata a speculare commercialmente sulla perdita dell’attore. Ma quali sono gli indizi che avallerebbero una teoria tanto azzardata e dai contorni vagamente complottistici? Per prima cosa la reazione della fidanzata di Walker a pochissime ore dalla tragedia: Jasmine è stata immortalata dai fotografi mentre rideva per poi, una volta accortasi degli obiettivi puntati addosso, assumere un’aria contrita.

paul walker fidanzata ride

Il sito parla addirittura di una “frode”, di una “truffa”. “Perché tormentano la gente? Vogliono confondere volutamente e ingannare il popolo. Perché? I decessi di Walker e Rodas sono stati falsificati sulla base di un incidente d’auto fasullo coinvolgendo in stile hollywoodiano”. Per amore della verità andrebbe anche specificato che molti medici hanno registrato che, in circostanze tanto tragiche e inaspettate, spesso le persone coinvolte in esperienze traumatiche soffrono di improvvisi cambi d’umore.

Altro indizio che nodisinfo ritiene essere una prova regina sarebbe l’analisi della fumata prodotta dall’incidente: una fumata bianca anomala scatenata dall’incendio dell’abitacolo, che restituirebbe la sensazione di un fumo artificiale da set Hollywoodiano più che di un quello generato dalla combustione della benzina. Altro particolare che ha destato perplessità risiede nella presenza sul posto, al momento dell’impatto, di un cameraman dotato di strumenti assai professionali per riprendere l’accaduto. Resta una domanda…Perché? La risposta degli accusatori è semplice: denaro. 

Written by Vittoria Verdi

Giornalista pubblicista, reporter e copywriter. Appassionata di cinema, simpatizza decisamente per i cani ma sta imparando a relazionarsi ai gatti con risultati soddisfacenti, scrive per svariate testate giornalistiche on line e cartacee. Astemia, vintage prima della moda del vintage e amante dello smalto rosso in ogni sua declinazione.

le migliori serie tv del 2013

Serie tv, top 5 con il meglio del 2013: da Braking Bad a Dexter

Miley Cyrus e il nuovo flirt con Kellan Lutz: Hemsworth ormai archiviato