in

Paulo Dybala, ex fidanzata rivela retroscena sul perché è finita: emerge pessima immagine dell’asso juventino

Paulo Dybala: il 25enne argentino attaccante della Juventus è tornato single. La sua ex fidanzata – bellissima 23enne argentina – ha spiegato in tv il perché ha posto fine alla loro relazione durata 4 anni: lui l’avrebbe tradita. Antonella Cavalieri, una delle modelle più richieste per le sfilate delle grandi firme della moda, è molto conosciuta in Italia per via della sua love story con Dybala, fantasista argentino della Juventus. A Domenica Live, la giovane ha svelato alcuni retroscena sulla loro rottura e che ancora non erano stati resi noti: “Più diventava famoso, più ci allontanavamo”.

A suo dire, avrebbe avuto un effetto negativo sulla loro relazione il trasferimento del calciatore a Torino nell’estate del 2015 per vestire la maglia bianconera, appunto. “Mi sentivo sola, non parlavo italiano, mi mancava la mia famiglia e Paulo non faceva nulla per migliorare questa situazione. Poi ogni giorno sui siti leggevo di un suo flirt e ho iniziato a credere che mi tradisse. Non ho mai avuto le prove sono sicura mi abbia tradito”. E’ venuto fuori un ritratto di Dybala non certo lusinghiero. Oltre al sempre più frequente sospetto di essere stata tradita, Antonella ha poi rivelato un’altra manchevolezza dell’ex fidanzato, che spesso l’ha fatta sentire ‘ai margini’ della vita del calciatore e comunque non certo al centro dei suoi pensieri: “In tutta la sua carriera non mi ha mai dedicato un gol”“Ci siamo conosciuti a 18 anni in Argentina, quando lui non era ancora famoso. Io studiavo all’Università. Sul web ogni giorno usciva la notizia di una donna diversa e lui diceva che mi dovevo abituare a questa situazione”.

Antonella però non ha mai avuto la certezza di essere stata tradita, tuttavia alcuni elementi le avrebbero fatto credere che l’infedeltà di Dybala sarebbe stata purtroppo vera“Tradimento? Non l’ho mai visto con un’altra, sono state le mie amiche a dirmi che l’hanno visto con un’altra … Non l’ho lasciato io, abbiamo deciso entrambi. È successo a marzo. Ci eravamo già lasciati a giugno dell’anno scorso, poi eravamo tornati insieme e avevamo deciso di riprovarci. Non credo che lui mi amasse ancora, ora però sto meglio. Non so se ci sia rimasto male, non ci siamo più sentiti. Non mi ha mai dedicato un gol. Glielo dicevo spesso a cena, scherzando. E pensare che lui ne fa sempre tanti, di gol. Arrabbiata con Paulo? No, e perché? Le coppie finiscono. Io al momento non ho ancora trovato un altro fidanzato”.

Written by Vittoria Verdi

Giornalista pubblicista, reporter e copywriter. Appassionata di cinema, simpatizza decisamente per i cani ma sta imparando a relazionarsi ai gatti con risultati soddisfacenti, scrive per svariate testate giornalistiche on line e cartacee. Astemia, vintage prima della moda del vintage e amante dello smalto rosso in ogni sua declinazione.

Brexit: Mars addio, senza accordi a rischio l’amato snack al caramello

Giusy Pepi scomparsa a Vittoria: due avvistamenti in Sicilia, ecco dove