in ,

Pd, Bersani: commenti sulla segreteria di Renzi

Pier Luigi Bersani, l’ex segretario del Partito Democratico, ha commentato la situazione attuale del Pd, rivolgendosi principalmente alla sua segreteria. “Io non avrei perso un nanosecondo a dimettermi da segretario e con questo non sto affatto chiedendo che il premier si dimetta“. Non chiede a Matteo Renzi di dimettersi, ma al suo posto farebbe.

Pier Luigi Bersani, inoltre, sottolinea la necessità di riflettere sull’importanza di “una gestione unitaria del Pd che si traduce nell’idea comune sulle cose da fare per il partito”. L’ex segretario del Pd ha aggiunto: “Servono formazioni politiche stabili se vogliamo rientrare nell’alveo delle democrazie normali”.

Quarto Grado dietro le quinte

Anticipazioni Quarto Grado di venerdì 12 settembre

luigi mario favoloso nina moric

Nina Moric: nuovo uomo nuova vita