in ,

Pd “spese pazze”: Matteo Richetti indagato per peculato

Caos nel Pd dell’Emilia Romagna: 8 consiglieri regionali sono ufficialmente iscritti nel registro degli indagati con l’accusa di peculato. Tra questi, Matteo Richetti, che qualche ora fa ha comunicato ufficialmente di aver ritirato la propria candidatura per la corsa alle Primarie, in vista delle prossime elezioni regionali per il ‘dopo’ Vasco Errani, attuale presidente della regione.

Matteo Richetti è coinvolto nell’inchiesta per le presunte “spese pazze” dei consiglieri Pd dell’Emilia Romagna, coordinata dai pm Morena Plazzi e Antonella Scandellari. A carico di Richetti è in corso anche un altro procedimento, dopo la segnalazione del deputato M5S, Andrea Defranceschi, che denunciò presunte irregolarità da parte del deputato renziano in merito all’uso delle auto blu “da casa e per casa”, relativo al periodo in cui Richetti fu presidente del consiglio regionale.

miss italia 2014 conferenza stampa

Miss Italia 2014 news e foto: “La vincitrice deve prendere come esempio Alena Seredova” afferma Simona Ventura

Top Gun con Cruise

“Top Gun 2” ha un nuovo sceneggiatore