in

Pdl in Piazza a Roma: perché tutto questo spazio per il 3° partito italiano?

Come se il voto degli italiani non avesse senso. Come se il partito Berlusconi rappresentasse ancora la maggioranza degli italiani. In giorni come questi, davvero difficili per il futuro del Paese, in cui si decidono le sorti del nuovo Governo (ammesso ci sia), i media concentrano la propria attenzione sulla manifestazione del Pdl a Roma.

sostenitori pdl berlusconi

Berlusconi sul palco, gli attacchi ai magistrati, i comunisti maledetti, sostenitori in festa. Il clima della piazza, così come l’attenzione riservata dai media a quest’evento, sembrano riportare indietro le lancette del tempo, almeno di quattro-cinque anni. A quando, cioè, il Pdl era il primo partito italiano e Silvio Berlusconi godeva di un ampio consenso popolare. La crisi economica non s’intravedeva neanche all’orizzonte.

berlusconi in tv

Oggi, e lo sappiamo bene, il presente è ben diverso: la crisi è galoppante, l’Italia sembra un Paese allo sbando ed il Popolo della Libertà è diventato il terzo partito del Paese. Sopravanzato dall’avversario da sempre irriso – il Partito Democratico – e addirittura dal Movimento 5 Stelle. Qualcosa di impensabile fino a pochi mesi fa.

Eppure per i media è rimasto tutto così com’era. Come se gli italiani non si fossero pronunciati. Anche il Corriere della Sera ci è cascato, dedicando la copertina dell’edizione online e (presumibilmente) l’apertura del quotidiano in edicola ad una manifestazione che nasce per attaccare la magistratura…

Leggi anche -> Manifestazione PDL a Roma, “Pagati 10 euro” per andare in Piazza del Popolo (Video)

Written by Gianluca Capiraso

30 anni, nato ad Avellino e residente a Milano. Esperto di web marketing, innamorato della "Seo", blogger e giornalista pubblicista dal 2000. Attualmente è Seo&Sem Manager in Tonic e Seo&Content Manager in Xool, due giovani e dinamiche web companies in forte crescita. Oltre alla passione per il calcio, ed in particolare per il "suo" Avellino, e per la politica,soprattutto come anti-DeMitiano, dedica il suo tempo alla produzione di contenuti per poi vederli ai primi posti dei risultati di ricerca di Google. #sonosoddisfazioni

Mousse di ricotta con crema ai frutti di bosco: ricetta e preparazione

conte allenatore juventus

Mercato allenatori: il destino di Conte legato a quello di Mourinho