in ,

Pechino, allarme terrorismo ambasciata Usa: “Possibili attacchi contro occidentali”

È allerta terrorismo in Cina, dopo che l’ambasciata degli Stati Uniti a Pechino ha lanciato un allarme sul rischio di possibili attacchi a Natale contro gli occidentali nella zona di Sanlitun, tra i quartieri dello shopping più frequentati della capitale cinese.

Si è appreso dal comunicato diramato dall’Ambasciata tramite il suo sito web, che il rischio di attacchi terroristici riguarda il giorno di Natale e il periodo delle festività natalizie.

Su invito della stessa Ambasciata ad aumentare la vigilanza, dunque, la polizia di Pechino ha rafforzato i controlli nella zona del quartiere di Sanlitun, con decine di poliziotti di guardia, ed anche in quella di alcune residenze diplomatiche. Diramata l’allerta 3 per rischio attentati durante tutto il perioso natalizio.

Pompei nuove domus

Pompei, scavi nuovi aperti da oggi: orari e informazioni per visitare i 6 edifici restaurati

naufragio mar egeo 24 dicembre

Naufragio migranti in Turchia: 8 morti, 6 dei quali sono bambini