in ,

Pechino Express 2015 vincitori: gli Antipodi perdono terreno, continue liti

Roberto è un personal trainer, l’esatto opposto di Pinna che, invece, non è particolarmente portato per lo sport. Quale nome potrebbe essere più adatto per una coppia così, se non quello di Antipodi? A otto puntate dall’inizio di Pechino Express 2015, le differenze tra Roberto e Pinna, soprattutto caratteriali, si interpongono tra gli Antipodi e il traguardo finale.

“Non te lo voglio più ripetere: io mi sono stancato che devo seguire il tuo malumore”, ha appena esclamato Pinna, stanco dell’atteggiamento ostile di Roberto. Quest’ultimo, infatti, che sia per la fame o la stanchezza, non riesce più a sopportare l’idea di non vincere una gara. “Non ti è andato giù che non hai vinto con la gara del poncho. Ti sei addirittura messo a pulire lo zaino in gara. Ma cosa me ne importa a me dello zaino?“, ha continuato Pinna, riferendosi alla sfida di Pechino Express 4 sostenuta da poco.

Se ne sta andando, è impazzito, è impazzito”: a questo punto, Roberto ha abbandonato il luogo dove gli Antipodi avevano appena trovato rifugio per la notte. Le continue liti dimostrano quanto lo stress possa interferire con il raggiungimento del traguardo. A questo punto, gli Antipodi, che erano tra le coppie favorite di Pechino Express 2015, si stanno giocando la possibilità di vincere? Sembrerebbe di no, vista la vittoria di stasera.

Astana giocherà con le riserve

Champions League, Astana: con l’Atletico Madrid in campo le riserve

bimbo pugnalato francia

Francia, morto bimbo pugnalato: 7 colpi al petto all’uscita da scuola