in

Pechino Express 2017, intervista esclusiva a Rafael Amargo e Olfo Bosé (Las estrellas): “Eliminazione ingiusta per motivi personali”

Rafael AmargoOlfo BoséLas estrellas” si sono classificati ottavi nel reality show Pechino Express 2017. La loro eliminazione, però, è stata molto discussa e sul web molti non hanno accettato la decisione dei modaioli. La redazione di UrbanPost ha intervistato in esclusiva la coppia spagnola di Pechino Express 2017

Come è stata l’esperienza a Pechino Express?

Rafael Amargo: “Molto bella, un’esperienza che ripeterei senz’altro”
Olfo Bosé: “E’ stata breve, ma intensa. Il modo migliore per testare uno spirito inquieto come il mio”

Quale tappa vi è piaciuta di più e quale vi ha messo più in difficoltà? 

R: “La prima e l’ultima. Tutte sono state emozionati e ci sono stati momenti belli e momenti brutti, ma giocare con i bambini è stato fantastico”
O: “L’ultima è stata la più difficile e cambiare coppia è stato molto divertente” 

Quali sono le differenze tra gli altri reality e Pechino Express?

R: “A Pechino Express la competizione è presente ventiquattro ore su ventiquattro”
O: “L’equipe della produzione, è una grande squadra”

Sui social ci sono state molte polemiche per la vostra eliminazione, voi cosa ne pensate? La ritenete giusta? 

R: “Credo che non sia stata corretta. Siamo stati eliminati troppo presto, un peccato”
O: “Le parole e le motivazioni sono state ingiuste e inopportune. Sono stati fuori luogo, perché nulla aveva a che fare con il programma, ma erano motivazioni personali” 

Olfo sul web si è parlato di un’antipatia tra te e Marcelo Burlon: è vero? Quanto ha influito sulla vostra eliminazione? 

La risposta del web è stata unanime e corretta. Per quanto riguarda il nostro rapporto, è rimasto come all’inizio. Ci sono già passato in altri aspetti della mia vita quotidiana. Dovremo aspettare la fine e magari potremo parlarne in privato o in pubblico se sarà possibile”

Come è stato il rientro in Italia? 

R: “Il ritorno in Italia è stato triste perché io sono nato per vincere e non per uscire subito”
O: “Abbiamo avuto una grande accoglienza. E’ stato tutto molto inaspettato, perché io non conosco il pubblico italiano. Sono molto soddisfatto e curioso di sapere cosa succederà in futuro. Spero di avere l’opportunità di partecipare a qualche programma televisivo in Italia. Ho parecchi ricordi d’infanzia”

Avete progetti in cantiere per il futuro? 

R: “Sono sempre in movimento, non mi fermo mai”
O: “Mi piacerebbe portare in Italia gli stessi progetti di cui mi occupo in Spagna”

Written by Vincenzo Mele

Nato a Napoli il 13 Agosto 1996, si è diplomato al Liceo Classico Adolfo Pansini, in Napoli. Attualmente frequenta la facoltà di Lettere moderne all'Università Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei giornalisti della Campania. Si occupa di sport, tv e gossip.

Diretta TV Crotone-Roma

Diretta Qarabag – Roma dove vedere in tv e streaming gratis Champions League

Jovanotti Tour 2018 date, info prevendita Ticketone, prezzo biglietti: tutto su Lorenzo nei Palasport (FOTO)