in

Pechino Express: Costantino Della Gherardesca o Emanuele Filiberto, chi sarà il prossimo conduttore?

Pechino Express 2 – Non è ancora terminata la seconda edizione del reality show di Raidue, che già si pensa al futuro, con un occhio rivolto alla prossima stagione televisiva. A pensarci è Costantino Della Gherardesca che, rispondendo ad alcune domande dei giornalisti, ha lasciato intendere che, anche nella prossima edizione, sarà proprio lui a tenere il timone della grande nave del reality di casa Rai.

Pechino-Express-Emanuele-Filiberto

A quanti paventavano un ritorno di Emanuele Filiberto di Savoia alla conduzione di Pechino Express 3, la risposta è arrivata dall’attuale conduttore del reality show che ha tuonato: “Emanuele Filiberto a Pechino Express 3? Non che io sappia, penso proprio che non sia così. Anzi, credo che lo farò di nuovo io!”. Le motivazioni per cui al timone della prossima stagione del reality show ci possa essere ancora una volta Costantino Della Gherardesca sono tante, prima tra tutte la sua impeccabile conduzione e il rapporto che si è instaurato con la produzione e con tutti quelli che lavorano dietro le quinte di Pechino Express. “Sinceramente non credo che ci possa essere qualcun altro alla conduzione di Pechino Express il prossimo anno se non io perché dietro le quinte sono stato piuttosto diligente sul lavoro ed ho questo dalla mia parte”.

Intanto la gara continua e dopo l’eliminazione dei Figli di Gigliola Cinquetti, Giovanni e Costantino Teodori, entrati nel gioco quando già questo era nel vivo, a contendersi la vittoria finale sono ancora tre coppie: quella formata dalle Modelle (grande sorpresa poiché le due ragazze erano state date come le prime a poter essere escluse), gli Sportivi, e la coppia dei non vip, ovvero i Laureati. Chi la spunterà?

Seguici sul nostro canale Telegram

Ministro Cancellieri

Caso Cancellieri: chieste spiegazioni in aula. M5S pretende dimissioni

Anticipazioni Il segreto settimanali dal 4 al 9 novembre: Juan tradisce Soledad, Alberto pronto a vendicarsi di Pepa