in ,

Pechino, Microsoft sotto inchiesta per monopolio: perquisiti uffici

Gli uffici di Pechino e di altre città cinesi dell’azienda Microsoft sono stati perquisiti dalle forze dell’ordine. È stata aperta un’indagine che mira ad appurare il presunto monopolio del software, dal maggio scorso vietato dalle autorità ai computer della pubblica amministrazione.  L’operazione “anti-monopolio” si è svolta con ispezioni a sorpresa presso gli uffici del colosso informatico americano, a seguito delle quali sono stati sequestrati alcuni documenti utili alle indagini.

L’indagine mira a far luce sulle attività del sistema operativo Windows, che detiene una quota di mercato del 95% nel Paese, per questo considerato un monopolio.  La notizia è stata diffusa dall’agenzia Nuova Cina che parla di Microsoft definendolo un“organismo controllore del mercato”.

Mercato Napoli: Fellaini è l’obiettivo di Benitez e Bigon è in Inghilterra

Kylie Minogue

Kylie Minogue sexy a 46 anni dopo il cancro: “Amo la sensualità”