in

PediPower: come ricaricare il telefono con le scarpe

A tutti è capitato di rimanere con la batteria del telefonino scarica, magari proprio nel momento in cui ne avevamo maggior bisogno. Per ovviare a questo problema  un gruppo di studenti americani, supportati da Cameron, una società specializzata in servizi e attrezzature per le industrie, hanno inventato le scarpe PediPower: ciò che fino a poco tempo fa poteva essere soltanto un sogno, oggi invece è una realtà concreta.

pedipower

Dall’impiego di un dispositivo, sito nella parte posteriore della calzatura, si  trasforma l’energia cinetica prodotta durante la camminata in energia elettrica, immagazzinandola in una sorta di accumulatore che, appunto, collegato al cellulare può ricaricarne la batteria.

Un’invenzione entusiasmante, soprattutto se si pensa che  potrebbe essere utilizzata non soltanto per caricare il cellulare ma anche per i dispositivi medici salva-vita. Ma cerchiamo di capire perchè si è scelto di utilizzare l’energia prodotta dalla parte posteriore dei piedi: lavorando con il Motion Analysis Laboratory presso Shriners Hospital for Children di Houston, si è potuto constatare che la forza al tallone rilascia una quantità tale di energia superiore a qualsiasi altra parte del piede.

I dispositivi attualmente designati non sono ancora esteticamente perfetti, perché  troppo grandi e scomodi da indossare; tuttavia, attraverso qualche perfezionamento, si potrà molto presto portare il prodotto sul mercato e commercializzarlo. Ci auguriamo a costi moderati.

 

Written by Emanuela Abate

Nata ad Avellino, studentessa di Giurisprudenza all'Università di Salerno. Diplomata in danza classica, si interessa di tecnologia, scienze, moda e questioni economico-sociali.
Grande appassionata di basket, amante dello sport ed interessata ai Social Network.

Allergie dei bambini: cause possibili e rimedi efficaci

Smoothie yogurt e ananas ricetta con foto