in ,

Pelè critico con Neymar: “Solo un buon giocatore, Messi resta il più forte”

Dopo i numerosi problemi di salute che lo hanno afflitto negli ultimi tempi, Edson Arantes Do Nascimiento, meglio conosciuto come Pelè torna a far sentire la sua voce. Stavolta, però, dalla sua bocca escono parole di critica nei confronti dell’asso del Barcellona Neymar, considerato da molti addetti ai lavori come l’erede proprio di Pelè. Affermazione che avrà fatto storcere il naso a O’Rey che, in un’intervista al magazine brasiliano Placar, ha voluto esprimere il proprio parere su Neymar:

E’ soltanto un buon giocatore. Non collabora con la squadra, non partecipa alla manovra, non arretra mai e si sacrifica pochissimo. E poi quanti gol ha realizzato di testa? Non sarebbe giusto paragonarlo nè a me nè ad altre stelle del passato.” Non contento, Pelè ha proseguito nella sua critica: “Vasconcelos (centrocampista del Santos degli anni ’50 n.d.r) era almeno dieci volte meglio di lui.” Pelè ha espresso un parere sul giocatore più forte del mondo, a suo parere Leo Messi:

 Messi è il migliore degli ultimi dieci anni, ma anche lui non è perfetto: segna poco di testa e non usa mai il destro. Però è anche avvantaggiato dal fatto che ha pochi rivali. Ai miei tempi c’erano Beckenbauer, Socrates e Dirceu Lopes a contrastarmi.” “Se giocassi oggi – conclude Pelè – grazie ai miglioramenti nella preparazione fisica il mio talento prevarrebbe ancora su quello degli altri.”

don massimo derubato a prato

Prato, prete picchiato e rapinato dopo la messa di Natale: rubati soldi per orfani africani

Beautiful anticipazioni

Beautiful anticipazioni settimanali 28 dicembre 2015-30 dicembre 2015: riusciranno Maya e Rick a sposarsi?