in ,

Pelle liscia, una questione genetica: inutili quasi completamente le creme

Esistono i ‘geni della giovinezza’ che garantiscono una pelle sempre liscia, a prescindere dalla nostra età. A dircelo è uno studio condotto dai ricercatori della Stanford University e dell’Albert Einstein College of Medicine e pubblicata sul Journal of Investigative Dermatology.pelle giovane in tarda età

 

Una rivelazione che, se inconfutabilmente dimostrata, manderebbe in fumo anni ed anni di ricerche dermatologiche  legate al campo dell’estetica e della cosmesi. Andrebbe vanificato l’utilizzo dei prodotti antirughe, poiché il modo in cui la nostra pelle sa mantenersi liscia e giovane negli anni avrebbe una spiegazione di carattere genetico.

L’esito di questa interessante ricerca spiega come sia il DNA, e nello specifico le tre varianti genetiche identificate con le sigle Kcnd2, Diaph1 e Edem1, a conservare la pelle giovane nel tempo. La combinazione di questi tre geni è stata infatti riscontrata nella mappatura genetica di persone che mostravano un invecchiamento della pelle molto rallentato, nonostante avessero superato i cento anni di età. La pelle giovane, quindi, si può ereditare, anche se non va trascurata l’influenza esercitata dai fattori ambientali, che compromettono la situazione di partenza.

Seguici sul nostro canale Telegram

LA CORRIDA

La corrida patrimonio di Spagna, verso l’Unesco

virna lisi e sabrina ferilli

Baciamo le mani Palermo – New York 1958 anticipazioni: settima puntata